News Notizie Notizie Mondo Twitter perde il 2,6% a Wall Street dopo le accuse dell’ex capo della sicurezza

Twitter perde il 2,6% a Wall Street dopo le accuse dell’ex capo della sicurezza

Il titolo Twitter perde il 2,6% ed è il secondo peggior titolo sullo S&P 500, dopo che l’ex capo della sicurezza ha accusato la piattaforma di aver nascosto e ignorato la presenza di gravi vulnerabilità al suo sistema di protezione e di aver mentito sulla lotta contro gli account finti.

Peiter Zatko, in una denuncia di 84 pagine alla SEC, la Consob americana, documento poi inviato anche al dipartimento della Giustizia e all’autorità per la concorrenza, sostiene che la società di social media abbia gravi carenze di sicurezza che minacciano la privacy e la sicurezza nazionale.

A ottenere il contenuto della denuncia sono stati la Cnn e il Washington Post. La questione degli account falsi é al centro della battaglia legale di Twitter contro Elon Musk, che ha deciso di rinunciare all’acquisto della piattaforma per 44 miliardi di dollari per mancanza di trasparenza sui dati e perché convinto che il numero di account finti sia ben superiore al 5% dichiarato da Twitter.