News Notizie Dati Macroeconomici Pmi servizi Italia: a luglio scende a quota 48,4, prima contrazione da gennaio

Pmi servizi Italia: a luglio scende a quota 48,4, prima contrazione da gennaio

Frenata per il settore terziario italiano. Per la prima volta da gennaio, attività e nuovi ordini hanno indicato una contrazione, collegata dalle aziende monitorate a prospettive economiche incerte che hanno frenato l’ottimismo dei clienti e causato un deterioramento della domanda. “Le preoccupazioni sul futuro si sono perciò intensificate e la fiducia è scesa ai minimi in 20 mesi”, si legge nel report elaborato e diffuso da S&P Global.

Nel dettaglio, l’indice Pmi servizi ha registrato a luglio 48,4, segnando una contrazione rispetto a 51,6 di giugno. L’ultima lettura, inferiore alla soglia di non cambiamento di 50, ha indicato il primo declino dell’attività terziaria italiana da gennaio, e generalmente modesto.