News Notizie Notizie Italia Immobiliare: comparto creditizio trainato dalle operazioni di acquisto casa

Immobiliare: comparto creditizio trainato dalle operazioni di acquisto casa

Calano le erogazioni dei mutui nei primi tre mesi del 2022 come afferma Renato Landoni, Presidente Kìron Partner secondo cui ad oggi la situazione non desta preoccupazioni particolari, tuttavia lo scenario caratterizzato da tassi d’interesse in aumento ha impattato sulla richiesta di nuovi mutui e successivamente sul volume delle erogazioni.

Il mercato dei mutui resta comunque su numeri molto importanti, grazie anche alle agevolazioni per gli under 36 e alle garanzie statali a supporto degli ltv più elevati. Un mercato trainato da coloro che comprano casa e dunque dalla netta preponderanza delle operazioni a supporto dell’acquisto immobiliare, cresciute del 2,9%. Sostituzione e surroga hanno invece ulteriormente rallentato arrivando ad un calo del -64,7%, sempre riferito ai primi 3 mesi del 2022 rispetto al primo trimestre 2021.

Scende al 6,3% il rapporto tra surroghe e totale delle erogazioni proseguendo nel trend in atto dal secondo trimestre del 2021.