News Notizie Notizie Italia Credem, Fitch conferma tutti i rating: ‘capitalizzazione in grado di assorbire pressioni’

Credem, Fitch conferma tutti i rating: ‘capitalizzazione in grado di assorbire pressioni’

Credem ha annunciato la decisione di Fitch Ratings di confermare il Long-Term Issuer Default Rating (IDR) della banca a “BBB” e il Viability Rating (VR) a “bbb”. L’outlook sull’IDR a lungo termine è stabile. E’ quanto si legge nella nota diramata dall’istituto.

“La conferma dei rating riflette l’opinione di Fitch che la solida capitalizzazione del Gruppo sia in grado di assorbire le pressioni, sia sulla qualità degli attivi che sulla redditività, derivanti da prospettive macroeconomiche più deboli, anche nel caso l’economia domestica dovesse

deteriorarsi più di quanto Fitch attualmente si aspetta.

L’agenzia sottolinea che il modello di business ben diversificato e la qualità degli attivi superiore alla media hanno portato a una generazione di utili più stabile rispetto alla maggior parte dei concorrenti nazionali nell’ultimo decennio. I rating riflettono, inoltre, la prudente politica di credito e di gestione del capitale. In dettaglio, i rating assegnati a Credem sono i seguenti:

Long Term IDR: confermato a ‘BBB’, Outlook Stable; Short Term IDR: confermato a ‘F3; Viability Rating: confermato a ‘bbb’; Long-Term Deposit Rating: confermato a ‘BBB+’ ;Short-Term Deposit Rating: confermato a ‘F2’; Derivative Counterparty Rating: confermato a ‘BBB(dcr)’; Senior Preferred Debt: confermato a ‘BBB’; Senior non Preferred Debt: confermato a ‘BBB-‘.