News Notizie Notizie Italia Borsa Milano chiude bene, Enel in prima fila con balzo del 3%

Borsa Milano chiude bene, Enel in prima fila con balzo del 3%

Finale di ottava con il ritorno degli acquisti a Piazza Affari. Il Ftse Mib, dopo i cali delle precedenti due sedute, ha segnato oggi un +1,06% a 24.596 punti. Oggi si sono attenuati i timori legati ai toni da falco di Bullard (Fed) con il mercato che continua a vedere un picco dei fed funds poco sono area 5%. La presidente della Federal Reserve Bank di Boston, Susan Collins, ha affermato che la banca centrale ha davanti a sé altri aumenti dei tassi.

A Piazza Affari in prima fila Enel con +3,14% che potrebbe replicare l’investimento sul fotovoltaico, con una nuova gigafactory da 3 GW di pannelli solari (espandibile fino a 6GW annui) negli USA. Come riporta Equita, l’investimento potrebbe essere parte del nuovo piano di gruppo in presentazione il 22 Novembre. Rialzo vicino al 3 per cento anche per CNH

Più contenuta la salita di Prysmian (+1,05%) che si è aggiudicato una commessa del valore di circa €150 milioni assegnata dal gestore greco dei sistemi di trasmissione (TSO) IPTO – Independent Power Transmission Operator – per collegare le isole di Milos, Folegandros e Santorini.