News Notizie Notizie Italia Bonus IPO, favorite oltre 90 quotazioni dal 2018: IR Top chiede la proroga dell’incentivo

Bonus IPO, favorite oltre 90 quotazioni dal 2018: IR Top chiede la proroga dell’incentivo

L’Osservatorio Euronext Growth Milan di IR Top Consulting, boutique finanziaria specializzata sui Capital Markets e nell’IPO Advisory, richiede la proroga nella Legge Finanziaria 2023 del Credito di Imposta sui costi di quotazione (CDI), con uno stanziamento annuo di 15 milioni di euro e un beneficio di 500.000 euro per singola IPO, maggiormente in linea con gli attuali costi di quotazione.

Dalla sua introduzione nel 2018, il Bonus IPO ha rappresentato la forma di incentivo a favore dell’impresa più adatta al modello di mercato azionario per le sue caratteristiche di immediata comprensione e facilità di implementazione: secondo l’Osservatorio EGM, la misura ha fornito una spinta significativa per le quotazioni sul mercato Euronext Growth Milan che ha registrato 130 IPO, principalmente di PMI.

EGM si conferma il principale canale di raccolta di capitali per la crescita delle PMI: dal 2009 ad oggi ha accolto 262 società e la raccolta in IPO è stata pari a 5,6 miliardi di euro, segno di un’evoluzione culturale a favore dell’Equity che sta interessando tutti i settori. Il 2022 ha registrato, alla data odierna, 18 IPO per una raccolta di circa 836 milioni di euro.