Notizie Notizie Italia Nuovo scatto di Fca, titolo a 12 euro su rumor spin off Maserati, Alfa e componenti auto

Nuovo scatto di Fca, titolo a 12 euro su rumor spin off Maserati, Alfa e componenti auto

Riparte il rally borsistico di Fca, sospinta dalle nuove indiscrezioni di attività straordinarie in arrivo nei prossimi mesi. Stando alle indiscrezioni rilanciate oggi da Bloomberg, Fiat Chrysler Automobiles starebbe prendendo in considerazione alcune opzioni, tra cui un piano di spin off dei marchi Maserati, Alfa Romeo e componenti auto. Una serie di mosse che sarebbero propedeutiche a rendere il gruppo automobilistico italo-americano maggiormente focalizzato sul mercato delle auto di massa rendendosi più attraente per una potenziale combinazione con un altro produttore auto.

Superati i 12 euro
Il titolo Fca è subito balzato arrivando a guadagnare il 5% sfondando il muro dei 12 euro, sui nuovi massimi di sempre (ossia dal debutto in Borsa il 13 ottobre 2014 in scia alla fusione tra Fiat e Chrysler). Da inizio anno il titolo segna un balzo del 40%. 

Nei giorni scorsi il titolo era scattato in avanti in scia all’interessamento della cinese Great Wall Motors, con cui però non ci sono ancora stati contatti formali. Al momento l’opzione M&A non sembra tra le priorità di Sergio Marchionne che punta a centrare i target 2018 e valorizzare al massimo gli asset del gruppo prima di lasciare il timone del gruppo a primavera 2019.

L’intento sarebbe quindi quello di implementare a partire dal prossimo anno tali spin off sullo stile di quanto fatto con Ferrari. Operazioni che permetterebbero alla famiglia Agnelli di estrarre ulteriore valore dal gruppo. In particolare, rimarca sempre l’agenzia stampa Bloomberg, le attività di auto di lusso potrebbero valore circa 7 miliardi di euro, mentre Magneti Marelli e degli altri componenti auto hanno un valore stimato fino a 5 miliardi (oltre a Magneti Marelli ci sono Comau e Teksid).