Notizie Notizie Mondo Mercati: l’earning season è ingrediente chiave per dare seguito al rally

Mercati: l’earning season è ingrediente chiave per dare seguito al rally

Intonazione positiva per i mercati che anche oggi si muovono al rialzo con i riflettori già puntati a quello che dirà domani Janet Yellen nell’audizione al Congresso Usa. Dall’audizione di Janet Yellen, presidente della Federal Reserve, davanti al Congresso Usa potrebbero emergere dettagli in merito alle tempisitiche del prossimo rialzo dei tassi. Pierre Olivier Beffy, Chief Economist di Exane BNP Paribas, ritiene che l’economia globale dovrebbe essere in grado di sostenere un progressivo restringimento monetario, in particolare da parte della Fed. Va però valutato il rischio che una posizione corale leggermente più hawkish delle banche centrali “scateni un cocktail di rendimenti dei titoli di stato in rialzo, spread corporate crescenti e mercati azionari ribassisti”. 

Una bussola importante sarà poi, a partire da venerdì, l’avvio della nuova stagione di trimestrali oltreoceano. Il miglioramento dei profitti aziendali potrebbe essere in questi mesi estivi un elemento fondamentale per sostenere il rally del mercato azionario con gli indici di Wall Street che si mantengono vicini a massimi storici e anche l’equity europeo che sta mantenendo un’intonazione molto positiva.

“Nel complesso ci aspettiamo una buona stagione delle trimestrali negli Stati Uniti che dovrebbe contribuire a
mantenere l’attuale supporto alle quotazioni”, rimarca Peter Rosenstreich, Head of Market Strategy di Swissquote. “Nonostante l’estate, le indicazioni dagli utili dovrebbero fornire supporto alle quotazioni nei prossimi mesi – continua l’esperto di Swissquote – . Anche se gli utili del settore energetico, dei materiali di base e dei tecnologici sono attesi in rallentamento, il risultato complessivo dovrebbe essere soddisfacente”.

Venerdì JP Morgan e Citi aprono le danze
PepsiCo , JPMorgan Chase, Citigroup e Wells Fargo saranno le prime a diffondere i conti trimestrali nella giornata di venerdì. “Gli utili statunitensi saranno leggermente al di sopra delle aspettative – è la previsione di Tim Moe, chief Asia-Pacific strategist di Goldman Sachs (Asia) LLC, intervistato da Bloomberg TV. Gli Stati Uniti segnano un ritmo di crescita annua di circa il 9 per cento degli utili.