Notizie Notizie Italia Gambero Rosso: nuovo rialzo monstre, titolo torna in quota IPO. Da domani vietati ordini senza limite di prezzo

Gambero Rosso: nuovo rialzo monstre, titolo torna in quota IPO. Da domani vietati ordini senza limite di prezzo

Nuova seduta da incorniciare per il titolo Gambero Rosso. Per il terzo giorno consecutivo, l’azione del leader del settore Wine, Travel & Food ha segnato un incremento superiore ai 30 punti percentuali (+32,65%) fermandosi a 1,3 euro, oltre 132 punti percentuali in più rispetto alla chiusura di venerdì scorso.

Un balzo che ha costretto Borsa Italiana a decretare, a partire da domani e fino a successiva comunicazione, il divieto di immissione di ordini senza limite di prezzo (le azioni verranno negoziate nel settore AI1X del segmento MA1 della piattaforma Millennium). Collocato a 1,4 euro a novembre 2015 sull’AIM di Borsa Italiana, GAMB ha via via accumulato perdite fino a toccare un minimo storico lo scorso 1° dicembre a 31 centesimi.

A scatenare gli acquisti è stato l’annuncio, lunedì scorso, dell’accordo con Giglio Group, per la creazione e distribuzione mondiale del nuovo canale internazionale Gambero Rosso. “La joint venture, per Giglio Group, ha l’obiettivo strategico di aumentare il numero di canali nel proprio network, attualmente distribuito in 55 Paesi, 5 continenti e 6 lingue, su satellite, mobile, web tv compagnie aeree, e di arricchire di ulteriori contenuti la piattaforma Ibox di Giglio Group, essendo il target del canale in perfetta sintonia con la promozione e la vendita del luxury “made in Italy nel mondo”, riporta la nota congiunta.

“Il primo step dell’accordo riguarderà la creazione e distribuzione del nuovo canale in lingua Inglese ed è previsto che successivamente, come già avvenuto per le nostre guide tradotte e pubblicate in altre lingue, si estenda la focalizzazione sui principali paesi nelle lingue dei medesimi”, ha dichiarato Paolo Cuccia, Presidente e CEO di Gambero Rosso.