News Notizie Notizie Mondo Walmart batte le attese per il III trimestre e vola in apertura di Wall Street (+6%)

Walmart batte le attese per il III trimestre e vola in apertura di Wall Street (+6%)

Walmart, la catena più grande al mondo nel comparto della grande distribuzione, ha pubblicato entrate di 152,8 miliardi di dollari nel terzo trimestre, in aumento dell’8,7% (o del 9,8% in valuta costante) e superiore alle attese del mercato per 147,8 miliardi di dollari.

Le vendite comparate di Walmart negli Stati Uniti sono cresciute dell’8,2%. Mentre l’e-commerce è cresciuto del 16%.

L’utile operativo consolidato per il terzo trimestre è pari a 2,7 miliardi di dollari, in calo del 53,5%. L’utile operativo rettificato è stato di 6 miliardi di dollari, in crescita del 3,9%.

“Abbiamo avuto un buon trimestre con forte crescita globale del fatturato guidata da Walmart e Sam’s Club US, insieme a Flipkart e Walmex – ha commentato il CEO, Doug McMillon – Walmart U.S. ha continuato a guadagnare quote di mercato nel settore alimentare, aiutato dalla crescita unitaria nel nostro settore alimentare.

Abbiamo notevolmente migliorato il nostro inventario nel terzo trimestre e continueremo a fare progressi alla fine dell’anno”.

Il gigante del comparto retail americano ha migliorato la guidance, dichiarando di aspettarsi che l’utile per azione rettificato per l’anno fiscale 2023 scenda dal 6% al 7%, rispetto alla precedente previsione di un calo dal 9% all’11%.

Inoltre, si aspetta che le vendite nette dell’anno fiscale 2023 aumenteranno del 5,5%, rispetto alla precedente previsione di un aumento del 4,5%.

Infine, Walmart ha approvato il buyback da 20 miliardi di dollari in sostituzione dell’autorizzazione esistente, che aveva circa 1,9 miliardi di dollari rimanenti alla fine del terzo trimestre.