News Notizie Dati Macroeconomici Usa: ISM servizi cala a sorpresa a 49,6 punti a dicembre

Usa: ISM servizi cala a sorpresa a 49,6 punti a dicembre

Un indicatore dei servizi statunitensi si è inaspettatamente ridotto nell’ultimo mese del 2022, con forti cali delle misure dell’attività commerciale e degli ordini che, se verranno confermati, rischiano di aumentare le preoccupazioni sulle prospettive della domanda.

L’indice dei servizi dell’Institute for Supply Management è sceso a 49,6 il mese scorso, il livello più basso da maggio 2020, da 56,5 punti di novembre, secondo i dati pubblicati oggi. Il dato è inferiore a tutte le proiezioni degli economisti raccolte da Bloomberg, che mediamente prevedevano un indicatore pari a 55,0 punti.

Letture inferiori a 50 segnalano una contrazione, mentre valori sopra la soglia dei 50 punti indicano un’espansione.