News Notizie Notizie Italia Tim: voci di offerta collettiva con Vivendi, CDP, KKR e Macquarie (analisti)

Tim: voci di offerta collettiva con Vivendi, CDP, KKR e Macquarie (analisti)

Guadagna terreno al momento in Borsa il titolo Tim che segna 5,15% a 0,22 euro. Secondo la Stampa, si starebbe studiano l’ipotesi di un’OPA su TIM lanciata da un consorzio di player che vedrebbe non solo CDP ma anche Vivendi, KKR e Macquarie. L’operazione avrebbe l’obiettivo di consentire una riorganizzazione delle attività di TIM fuori dalla Borsa, mantenendo comunque l’obiettivo di costituire sotto CDP un operatore di rete unico wholesale only. Le complessità per l’operazione, sostiene Equita Sim, starebbero nella definizione del prezzo così come nel rifinanziamento del debito. La novità rispetto a quanto circolato in precedenza sta nel coinvolgimento di Vivendi nell’offerta.

In questo modo infatti si potrebbe superare l’ostacolo rappresentato dalla differenza di valore riconosciuta alla rete da CDP e da Vivendi che potrebbe rimanere esposta alla rete unica, seppure con una quota di minoranza, nella riorganizzazione delle attività post OPA.

Ieri Bloomberg, continua Equita, ha riportato anche l’indiscrezione che il CdA sarebbe pronto ad avviare un processo per la vendita di una minoranza (49%) in EnterpriseCo, il business di TIM realizzato con grandi aziende e pubblica amministrazione. La notizia non è nuova concludono dalla Sim milanese.