News Notizie Notizie Italia TIM: le ipotesi di stampa sul valore della rete (analisti)

TIM: le ipotesi di stampa sul valore della rete (analisti)

In calo in Borsa il titolo Tim che al momento segna -3,49% a 0,20 euro. I giornali del weekend offrono alcuni spunti sulla società come riporta Equita. Secondo MF, CDP dovrebbe procedere con l’offerta non vincolante entro metà settembre e ipotizza valori equity per la rete di 12-13 miliardi. Il Corriere riporta che l’ipotesi di un’OPA su TIM da parte di CDP, trapelata a metà agosto, sarebbe tramontata per le complessità autorizzative e per il tema del consolidamento del debito TIM.

Analogamente, lo scenario di una TIM che mantenesse la rete renderebbe necessario un robusto aumento di capitale. Lo scenario su cui si stanno muovendo gli advisor, sostengono gli analisti della Sim milanese, quindi sarebbe rimasto quello originario del MoU di maggio ossia un’offerta per la sola rete. Il Corriere indica un valore dell’equity secondo CDP inferiore a 10bn, a cui andrebbero aggiunti gli 11bn di debito aL. Le due indicazioni di valore potrebbero rappresentare un ragionevole range negoziale tra la posizione del venditore e del compratore sostiene Equita.