News Notizie Notizie Mondo Renault: fatturato sale del 21%. Confermata guidance 2022

Renault: fatturato sale del 21%. Confermata guidance 2022

I ricavi del terzo trimestre di Renault sono saliti grazie alla forte domanda per i nuovi modelli elettrici come la Megane E-Tech. Il fatturato del Gruppo è salito del 21% a 9,8 miliardi di euro (9,6 miliardi di dollari), in linea con le stime degli analisti e l’azienda francese ha riaffermato la propria guidance per il 2022.

Tuttavia i continui vincoli della catena di fornitura hanno pesato sulla produzione. Le vendite commerciali, difatti sono state ostacolate da una persistente carenza di semiconduttori, con un calo del 2,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La crescita del terzo trimestre “continua a riflettere la nostra politica commerciale incentrata sul valore”, ha dichiarato il direttore finanziario Thierry Pieton.

Renault ha alzato le sue previsioni per l’intero anno a luglio, mentre cercava di superare il costoso ritiro dalla Russia, che ha portato a una perdita nel primo semestre. L’amministratore delegato Luca de Meo e il suo Luca de Meo e il suo team sono ora al lavoro per ritagliare i settori dei veicoli elettrici e dei motori a combustione. Renault è inoltre in trattative con con il partner giapponese Nissan per rimodellare la loro alleanza decennale, con le due aziende che si stanno avvicinando a un accordo.

Nell’ambito del possibile accordo con Nissan, Renault ridurrebbe nel tempo la sua partecipazione al 15% dall’attuale 43%. In cambio Nissan prevede di investire tra i 500 e i 750 milioni di dollari per circa il 15% di Ampere, l’attività di Renault nel settore dei veicoli elettrici.