News Notizie Notizie Italia Piazza Affari apre la settimana in positivo

Piazza Affari apre la settimana in positivo

Partenza in lieve rialzo per le borse europee e per Piazza Affari, dopo i guadagni dell’ultima ottava, in una giornata che vedrà Wall Street rimanere chiusa per il Martin Luther King’s Day.

Dopo pochi minuti di scambi il Ftse Mib avanza dello 0,55% a 25.920 punti, con acquisti in particolare su Saipem (+1,7%), Unicredit (+1,5%), Bper (+1,3%) e Iveco (+1,1%). Deboli Interpump (-0,2%) e Buzzi Unicem (-0,1%).

Sull’obbligazionario, lo spread Btp-Bund è sostanzialmente invariato a 182 punti base, con il rendimento del decennale italiano a ridosso del 4%. Sul Forex, l’euro/dollaro si mantiene sopra 1,08 mentre il dollaro/yen scende a 128,3. Fra le materie prime il petrolio scambia in ribasso con il Brent in area 84,4 dollari e il gas naturale scende a 60,1 €/MWh.

Oggi prende il via l’edizione invernale del forum di Davos, che nel corso della settimana vedrà gli interventi di alcuni membri di spicco delle banche centrali. Nei prossimi giorni l’attenzione si focalizzerà anche sulla stagione di trimestrali americane, aperta venerdì con i conti dei colossi bancari, che hanno presentato un outlook complessivamente cauto.

Focus anche sulla riunione della Bank of Japan e su alcuni dati macro, in particolare produzione industriale e vendite al dettaglio di Stati Uniti e Cina.