News Notizie Notizie Italia Moda protagonista a Piazza Affari: Moncler e Ferragamo in testa al listino, soffre l’energia. STM prosegue la correzione

Moda protagonista a Piazza Affari: Moncler e Ferragamo in testa al listino, soffre l’energia. STM prosegue la correzione

Ancora una giornata opaca per il mercato azionario italiano. Piazza Affari paga il clima estivo – a detta di alcuni analisti – dove i volumi più sottili rispetto alla media potrebbero tradursi in un più alto livello di volatilità.

Gli investitori si sono concentrati sull’obbligazionario, che al contrario dell’azionario è rimasto in territorio positivo sino a chiusura. Il differenziale di rendimento fra BTp e Bund a dieci anni ha aggiornato nel corso della seduta i minimi da metà gennaio con il rendimento del decennale tricolore sceso sino a 1,915%.

In questo quadro a Piazza Affari l’indce FTSE Mib ha ceduto 0,97 punti percentuali, andando a concludere la giornata borsistica a 20.810,02 punti. Denaro sul settore moda e lusso milanese all’interno del quale ha guadagnato la maglia rosa come miglior blue chip di giornata Moncler, in rialzo del +2% a 21,66 euro, seguita al secondo gradino del podio dal titolo Salvatore Ferragamo, +1,77% a 25,3 euro.

Giornata grigia per il settore energia: Tenaris ha lasciato sul parterre il -3,22% scivolando a 13,53 euro per azione; male anche Eni, -2% a 13,63 euro, e Saipem, -1,94% a 3,23 euro. Prosegue la correzione su STM con il titolo arretrato di 3,22 punti quest’oggi a 13,62 euro.