News Notizie Notizie Italia Inflazione, Prometeia: famiglie che svolgono lavoro dipendente tra le più colpite

Inflazione, Prometeia: famiglie che svolgono lavoro dipendente tra le più colpite

Nel Rapporto di Previsione Prometeia di dicembre 2022, Prometeia ha messo in evidenza che, “come noto, l’inflazione non sta colpendo tutti gli operatori con la stessa intensità”.

“Mentre chi può traslare a valle gli aumenti dei costi che subisce lo sta facendo – ha spiegato – sono soprattutto le famiglie a sopportarne il peso. Le più colpite sembrerebbero essere quelle che svolgono un lavoro dipendente, visto che i salari non stanno rincorrendo gli aumenti dei prezzi, e di certo i nuclei a più basso reddito e risparmio”.

Invece “le famiglie a reddito più elevato, quelle che presumibilmente hanno accumulato risparmio ‘in eccesso’ durante la pandemia, sono invece più in grado di reggere l’urto di questa fiammata”. Detto questo, anticipa Prometeia, “ci sarà quindi una decurtazione del valore reale del risparmio e della ricchezza accumulati e una riduzione della propensione al risparmio che sta tornando velocemente ai livelli pre-crisi”.