News Notizie Notizie Italia Immatricolazioni auto balzano del 14,6% a ottobre

Immatricolazioni auto balzano del 14,6% a ottobre

A ottobre il mercato auto italiano ha consuntivato 115.827 immatricolazioni di autovetture, il +14,6% rispetto al pari periodo 2021. Il bilancio dei primi dieci mesi dell’anno segna una contrazione del -13,8%, ovvero 1.091.894 contro 1.266.795 unità del 2021, con una perdita di volumi di quasi 175.000 pezzi (-32,8% sul pari periodo gennaio-ottobre 2019). E’ quanto emerge dai dati diffusi dal CED del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

“Il mercato auto è al terzo segno positivo consecutivo, espressione soprattutto del noleggio a lungo termine, considerando anche che da oggi (2 novembre per chi legge) sono possibili le prenotazioni degli ecobonus revisionati con il DPCM 4 agosto 2022 per gli acquisti di autovetture fino a 60 g/Km di CO2 effettuati dal 4 ottobre scorso, da parte di società di noleggio e persone fisiche con ISEE inferiore a 30.000 euro. In particolare, l’incremento degli importi per i cittadini rappresenta un segnale importante per garantire una maggiore accessibilità economica a veicoli il cui costo resta ancora molto elevato, ma la soglia reddituale appare troppo bassa per spingere quella fascia di clientela a sostituire su larga scala il proprio veicolo con uno elettrico o plug-in”, ha dichiarato Adolfo De Stefani Cosentino, Presidente di Federauto, la Federazione dei concessionari auto.