News Notizie Notizie Italia Illimity, supporto al piano di rilancio di Pernigotti: finanziamento da 10 milioni

Illimity, supporto al piano di rilancio di Pernigotti: finanziamento da 10 milioni

Illimity Bank SPA ha perfezionato oggi un’operazione di finanziamento dal valore complessivo di 10 milioni di euro a favore di Pernigotti, storico produttore piemontese di prodotti a base di cioccolato, fondato nel 1868 a Novi Ligure. Lo rivela con una nota l’istituto.

L’intervento di Illimity è principalmente finalizzato a supportare le esigenze di liquidità di Pernigotti garantendone la piena operatività in una fase strategica per il rilancio della società. Il finanziamento si inserisce in un più articolato intervento che ha visto un fondo, gestito da JP Morgan Asset Management, perfezionare oggi l’acquisizione del 100% di Pernigotti dal Gruppo Toksöz, che aveva rilevato la società nel 2013.

Per il Fondo si tratta della seconda acquisizione nel mercato dolciario italiano, dopo aver rilevato (nell’ambito di un concordato in continuità) Walcor, azienda cremonese specializzata nella produzione di uova di Pasqua e monete di cioccolato, con la partecipazione di Invitalia.

Con l’Acquisizione si chiude un lungo periodo di incertezza (iniziato nel 2018) sul destino di un player storico italiano e dei suoi dipendenti. La nuova proprietà ha definito un piano di rilancio di Pernigotti che prevede il mantenimento dell’intera produzione in Italia (dopo che era stata parzialmente trasferita in Turchia dal precedente azionista) ed intende fare leva sul know-how manageriale, commerciale ed industriale sviluppato dall’attuale management di Walcor.

Umberto Paolo Moretti, Head of Turnaround di illimity, ha commentato: “In quasi quattro anni di attività, illimity è costantemente cresciuta supportando il percorso di rilancio di tante aziende italiane e ponendosi come partner di riferimento per gli investitori finanziari specializzati. Siamo quindi particolarmente felici di poter affiancare JP Morgan Asset Management in questa operazione che consentirà a Pernigotti di esprimere il proprio potenziale e confermarsi come brand importante del Food Made in Italy”.