News Notizie Notizie Italia Ftse Mib poco mosso, ritraccia Saipem

Ftse Mib poco mosso, ritraccia Saipem

Avvio di giornata poco mosso per Piazza Affari. Il Ftse Mib, reduce da una striscia di sette rialzi consecutivi, segna un calo dello 0,06% a 24.683 punti. Tra i singoli titoli spicca il +1,6% di Leonardo, +1,7% per Tenaris e oltre +1% per Enel. Arranca invece Saipem (-2%9 dopo il raly di quasi +5% della vigilia. In calo anche TIM con -1,57%.

I mercati guardano alle tensioni geopolitiche dopo l’attacco missilistico in Polonia, membro della Nato, che ha provocato due morti. Gli ambasciatori della NATO terranno una riunione oggi per discutere dell’attacco; tuttavia, i leader occidentali, tra cui il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, hanno sollecitato cautela per evitare una escalation con la Russia, soprattutto perché esistono dubbi sulla provenienza del missile e Mosca ha negato la responsabilità dell’attacco.

Intanto l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato la sua intenzione di ricandidarsi nel 2024. Dal fronte macro l’inflazione nel Regno Unito è salita all’11,1% in ottobre dal 101,1% del mese precedente, toccando così i massimi degli ultimi quattro decenni.