News Notizie Valute e materie prime Forex: loonie scatta su indicazioni hawkish dalla BoC

Forex: loonie scatta su indicazioni hawkish dalla BoC

Le parole del vice governatore della Bank of Canada, Carolyn Wilkins, che ha accelerato sul fronte futuro inasprimento della politica monetaria, hanno messo le ali al dollaro canadese, sostenuto anche dal rimbalzo del petrolio. Il cosiddetto loonie si è portato sui massimi a due mesi contro il dollaro Usa (USD/CAD sceso a 1,3255). Wilkins ha rimarcato come il buon andamento dell’economia canadese deve portare la banca centrale a prendere in considerazione se gli attuali bassi tassi siano ancora necessari. Parole che fanno pensare alla possibilità di un rialzo dei tassi già nella seconda parte del 2017.