News Notizie Notizie Italia Energia: nuovo cap alle rinnovabili, notizia molto positiva specie per Idroelettrici (analisti)

Energia: nuovo cap alle rinnovabili, notizia molto positiva specie per Idroelettrici (analisti)

Secondo quanto riportato dal Corriere, il ministro dell’Ambiente della Sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin avrebbe proposto ieri un tetto nazionale al prezzo dell’energia elettrica prodotta con fonti rinnovabili. In particolare il ministro presenterà un piano di cap con riferimento alla normativa EU che prevede un tetto a 180 €MWh. Secondo il corriere il ministro avrebbe citato proprio la possibilità di un cap a questo livello (rispetto ai 60-68 €MWh attualmente in vigore fino al 1H23).

Qualora confermata sarebbe una notizia molto positiva per tutto il segmento rinnovabili, dice Equita, in particolare per gli operatori Idroelettrici Enel, A2A, Iren, ma anche per gli operatori Rinnovabili (Erg ed Alerion). “L`attuale cap a 60-68€/MWh non è infatti più adeguatamente remunerativo considerando l`inflazione nei costi di installazione, l`aumento dei tassi di interesse e della volatilità/rischiosità regolatoria” concludono gli analisti.