News Notizie Notizie Mondo Disney difende Iger: “l’attivista Peltz non ha esperienza nel settore media”

Disney difende Iger: “l’attivista Peltz non ha esperienza nel settore media”

Disney ha respinto l’offerta di Nelson Peltz per un posto nel cda della società, mentre continua la lotta del gigante dell’intrattenimento con l’investitore e la sua società di attivisti, Trian Fund Management.

Disney ha dichiarato, in un deposito di titoli, che il consiglio era dove doveva essere per far andare avanti la società.

Il gigante dell’intrattenimento ha anche difeso le passate acquisizioni del CEO, Bob Iger e ha affermato che Peltz non aveva una comprensione del business di Disney. Inoltre, secondo Disney, Nelson Pelz non ha le capacità per promuovere il valore per gli azionisti e non ha presentato alcuna strategia.

“Peltz non ha precedenti nei media o nel settore tech di grande capitalizzazione e nessuna soluzione da offrire per il panorama dei media in evoluzione”, ha detto Disney in una presentazione per gli investitori rilasciata oggi.

Pelz vuole entrare nel cda di Disney

La scorsa settimana, Peltz ha presentato una ufficializzato il suo desiderio di avere un posto nel consiglio di amministrazione della società d’intrattenimento.

Peltz ha sollevato problemi con il modo in cui il valore per gli azionisti si è eroso di recente e l’acquisizione di Fox da 71 miliardi di dollari da parte di Disney nel 2019.

Trian ha anche denunciato quella che ha definito una cattiva governance aziendale, inclusa la pianificazione della successione fallita e la mancanza di coinvolgimento della Disney con Trian negli ultimi mesi.