News Notizie Notizie Mondo Crisi energia: Vodafone taglia l’outlook 2022. Operazione tagli in arrivo

Crisi energia: Vodafone taglia l’outlook 2022. Operazione tagli in arrivo

Il gruppo Vodafone ha tagliato le previsioni sul flusso di cassa per l’intero anno e ha abbassato la guidance sugli utili a seguito dell’impennata dei costi energetici e il deterioramento delle performance in Germania, Italia e Spagna. L’amministratore delegato Nick Read ha dichiarato che l’operatore di telefonia mobile europeo ha dovuto affrontare un “ambiente macroeconomico difficile” che lo ha costretto a tagliare le previsioni di cashflow di 200 milioni di euro, portandole a circa 5,1 miliardi di euro (5,3 miliardi di dollari) per l’anno fino alla fine del prossimo marzo. “Stiamo adottando una serie di misure per mitigare il contesto economico caratterizzato da costi energetici elevati e inflazione in aumento”, ha dichiarato Read.

Vodafone attualmente sta aumentando i prezzi in 11 mercati su 12, con la maggior parte degli aumenti legati all’inflazione. Il gruppo, che quest’anno dovrà far fronte a un aumento di 300 milioni di euro della bolletta energetica, prevede inoltre di tagliare 1 miliardo di euro di costi nei prossimi tre anni e mezzo, compresa una semplificazione delle tariffe. Ci sarà un impatto sui posti di lavoro, ha detto l’AD, anche se ruoli come gli ingegneri del software aumenteranno ancora. Vodafone ha abbassato il suo obiettivo di utili core rettificati a 15 miliardi e 15,2 miliardi di euro, rispetto ai precedenti 15-15,5 miliardi di euro.

Guardando ai singoli mercati, il calo dei ricavi da servizi in Germania ha subito un’accelerazione nel secondo trimestre, passando a – 1,1% da – 0,5% nel primo trimestre, soprattutto a causa della perdita di clienti della banda larga. Anche le prestazioni in Italia e Spagna sono peggiorate di trimestre in trimestre, a causa dell’intensa concorrenza. La Gran Bretagna, invece, ha rappresentato un punto di forza, con un rafforzamento dei ricavi da servizi dopo l’aumento dei prezzi al consumo e un ritorno alla crescita nel segmento business. In UK, Vodafone vuole fondere la sua rete britannica con la Three di Hutchison in un’operazione che, a suo dire, aumenterà gli investimenti nella rete. Read ha dichiarato che le trattative stanno procedendo bene.