News Notizie Notizie Italia Brembo: fatturato a +33,6% e utile netto a +39,2% nei primi nove mesi del 2022

Brembo: fatturato a +33,6% e utile netto a +39,2% nei primi nove mesi del 2022

Brembo alza il velo sui conti dei primi nove mesi del 2022 da cui emergono ricavi netti a 2728,2 milioni in salita del 33,6% e un utile netto di 234,8 milioni, in aumento del 39,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il Presidente di Brembo Matteo Tiraboschi ha commentato: “Il terzo trimestre del 2022 si chiude molto bene per Brembo. In uno scenario macroeconomico di persistente difficoltà, l’azienda registra risultati ancora in forte crescita in tutte le geografie e segmenti di riferimento. Nei primi nove mesi dell’anno sfioriamo i ricavi dell’intero 2021. Le nostre strategie rimangono incentrate sullo sviluppo di medio e lungo periodo di Brembo. In tal senso va la recente creazione di Brembo Ventures, l’unità dedicata al venture capital per investire con maggiore focus in startup tecnologiche in grado di accelerare l’innovazione delle nostre soluzioni. Guardando al futuro, il contesto molto incerto con il quale ci dobbiamo misurare impone una necessaria cautela. Tuttavia, siamo fiduciosi che la solidità patrimoniale e finanziaria di Brembo ci consentirà di affrontare al meglio le prossime sfide.” L’ EBITDA è pari a 482,3 milioni (17,7% dei ricavi), mentre l’EBIT a 303,1 milioni (11,1% dei ricavi).

Gli investimenti netti del periodo ammontano a 210,8 milioni, mentre l’indebitamento finanziario netto è pari a 630,7 milioni (€ 405,6 milioni ante applicazione IFRS 16) in aumento di € 147,4 milioni rispetto al 30 settembre 2021.