News Notizie Indici e quotazioni Borse europee sottotono ad inizio ottava, domani le elezioni di mid-term e giovedì inflazione Usa

Borse europee sottotono ad inizio ottava, domani le elezioni di mid-term e giovedì inflazione Usa

Avvio di settimana debole per i principali indici europei dopo i guadagni di venerdì a Wall Street e la mattinata perlopiù positiva delle piazze asiatiche.

Il Dax tedesco e l’Ibex spagnolo cedono lo 0,3%, mentre il Cac francese lo 0,6%; Il Ftse 100 e il Ftse Mib perdono lo 0,5%.

Il job report americano di venerdì ha evidenziato un numero elevato di nuovi impieghi e un aumento dei salari, accompagnati da un leggero incremento della disoccupazione, rafforzando l’aspettativa di una Fed ancora aggressiva nel suo percorso di inasprimento della politica monetaria.

Tuttavia, il sentiment ha subito un lieve rallentamento dopo la notizia che Apple produrrà almeno tre milioni di iPhone 14 in meno rispetto a quanto originariamente previsto quest’anno.

Questa settimana il dato più atteso è la pubblicazione dell’inflazione Usa di ottobre (giovedì) attesa in rallentamento nella componente generale (8% il consenso degli economisti), mentre quella core è ancora attesa rimane su livelli elevati (6,6% stime Bloomberg). Da tenere sotto osservazione anche le elezioni di mid-term negli Stati Uniti (domani), con i Repubblicani che, stando agli ultimi sondaggi, sarebbero in vantaggio Camera, mentre al Senato l’esito è molto più incerto.