News Notizie Indici e quotazioni Borsa Hong Kong vola fino a +7% con febbre Big Tech e EV. Boom di buy su Alibaba e Nio

Borsa Hong Kong vola fino a +7% con febbre Big Tech e EV. Boom di buy su Alibaba e Nio

Acquisti scatenati sulla borsa di Hong Kong, che vede l’indice azionario Hang Seng volare fino a +7%. Gli strategist spiegano il rally con la decisione di diversi fondi cinesi di posizionarsi sulle Big Tech Tencent, Meituan, WuXi Biologics, CNOOC, China Mobile e Koolearn Technology. I buy sono stati alimentati anche dalla view positiva che diverse banche d’affari hanno manifestato riguardo all’azionario made in China, da JPMorgan Chase a Credit Suisse, nel partecipare all’evento Global Financial Leaders Summit, organizzato dall’autorità di politica monetaria di Hong Kong.

L’indice Hang Seng è reduce da un crollo del 14,7% nel mese di ottobre, il più forte su base mensile degli ultimi 14 anni, che ha portato la perdita totale dell’indice da inizio 2022 a -37,2%.

La borsa di Hong Kong balza oggi snobbando il trend negativo della vigilia di Wall Street. Nella sessione di ieri, il Dow Jones Industrial Average ha perso 146,51 punti, -0.46%, a 32.001,25; lo S&P 500 è arretrato dell’1,06% a 3.719,89, mentre il Nasdaq Composite è scivolato dell’ 1,73% a 10.342,94 punti.

Boom di buy nella sessione odierna su JD.com, Alibaba, Tencent e Meituan; schizzano al rialzo anche i titoli dei produttori cinesi di auto elettriche (EV), come Xpeng

e Nio (in rally entrambe del 12%) e Li Auto, che balza dell’8% circa.