News Notizie Notizie Mondo Borsa Hong Kong -2%. Pesano tonfi di Netease e Meituan dopo schiaffi Blizzard e Tencent

Borsa Hong Kong -2%. Pesano tonfi di Netease e Meituan dopo schiaffi Blizzard e Tencent

Borsa di Hong Kong tra gli indici azionari peggiori in Asia, con l’indice Hang Seng che scivola di oltre il 2%.

Tonfo del titolo NetEase (-11%), dopo l’annuncio di Blizzard Entertainment, casa produttrice di videogiochi, divisione di Activision Blizzard, che ha reso noto che sospenderà i suoi servizi di gaming in Cina, a seguito della scadenza dell’accordo di licenza che era stato siglato nel 2008.

L’accordo aveva per oggetto i videogiochi World of Warcraft, Hearthstone, Warcraft, III: Reforged, Overwatch, la serie StarCraft, Diablo III, e Heroes of the Storm che, attraverso Netease, Blizzard ha distribuito finora in Cina.

A perdere terreno alla borsa di Hong Kong, tra i titoli delle Big Tech cinesi, è anche Meituan (il colosso cinese del food-delivery). Le quotazioni sono scivolate di quasi l’8%, dopo l’annuncio di Tencent (-0,75%), multinazionale cinese attiva nel comparto tecnologico e di intrattenimento, che ha reso nota la decisione di smobilizzare la quota di 958,1 milioni di azioni Meituan, per un valore equivalente a $20 miliardi, per erogare dividendi speciali ai suoi azionisti.

Tencent ha precisato che le azioni di Meituan che saranno smobilizzate rappresentano il 90,9% della quota detenuta nella società e il 15,5% delle azioni totali che Metuain ha emesso lo scorso 31 ottobre.