News Notizie Dati Bilancio Italia Ascopiave: crescita di ricavi a 120 mln (+20,4%) e MOL a 53,6 mln (+8,3%) nei primi 9 mesi

Ascopiave: crescita di ricavi a 120 mln (+20,4%) e MOL a 53,6 mln (+8,3%) nei primi 9 mesi

Ascopiave ha chiuso i primi 9 mesi del 2022 con ricavi pari a 120 milioni di euro, +20,4% rispetto al pari periodo dello scorso anno. L’ampliamento del perimetro alle nuove società acquisite ha comportato ricavi per 15,9 mln.

Il Margine Operativo Lordo (MOL) si attesta a 53,6 mln (+8,3%) con le acquisizioni hanno dato un contributo positivo per 5,9 mln.

Gli investimenti in reti e impianti sono stati pari a € 27,3 mln. Gli investimenti in energie rinnovabili sono stati pari a 4,1 mln.

Il Risultato Operativo si attesta a 20,2 milioni (-11,9%) e l’Utile Netto Consolidato a 25,3 milioni -14,8%).

La Posizione Finanziaria Netta si esprime in 519,4 milioni (347,5 milioni nel 9 mesi 2021). L’incremento di 171,9 mln è principalmente dovuto a 110,1 mln per le acquisizioni effettuate nel periodo.

Il Presidente di Ascopiave, Nicola Cecconato, afferma che: “I risultati dei primi nove mesi del 2022 sono complessivamente positivi. Il Gruppo è infatti riuscito a compensare quasi interamente gli effetti negativi della sfavorevole congiuntura ambientale e normativa, tenendo conto che sui risultati del periodo hanno pesato le riduzioni tariffarie disposte da ARERA, gli impatti della siccità sulla produzione idroelettrica e, infine, i provvedimenti governativi finalizzati a contenere i margini delle aziende del comparto delle energie rinnovabili. Gli investimenti realizzati sono in crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, per effetto dell’ampliamento del perimetro di consolidamento dovuto alle acquisizioni aziendali perfezionate nel periodo. I risultati raggiunti e la solidità della situazione patrimoniale ci incoraggiano a proseguire nel nostro percorso di sviluppo, seguendo le direttrici indicate nel piano strategico”.