News Notizie Dati Bilancio Italia Directa: risultato netto supera quota 5,2 mln nel 2021, proposto dividendo di 0,15€

Directa: risultato netto supera quota 5,2 mln nel 2021, proposto dividendo di 0,15€

Il consiglio di amministrazione di Directa ha approvato il bilancio 2021 che “segna il miglior risultato di sempre” per la società quotata su Euronext Growth Milan da dicembre scorso. Nel dettaglio, la società piemontese del trading online ha annunciato di avere chiuso il 2021 con un utile lordo di 7,4 milioni di euro che “sconta integralmente i costi una tantum di 1,2 milioni di euro sostenuti dalla società per il processo di quotazione”. Il risultato netto ha, invece, superato quota 5,2 milioni di euro (più del doppio rispetto al 2020). Nel periodo in esame, le commissioni nette sono state complessivamente pari a poco più di 14 milioni, in crescita del 21,7% rispetto al dato 2020, grazie all’incremento del numero di eseguiti e del forte aumento di operatività sui mercati cash statunitensi. Il margine d’interesse ha invece oltrepassato i 9 milioni in aumento del 21,6% malgrado il contesto avverso di tassi di interesse.

Il numero di conti attivi, raddoppiato da dicembre 2018, ha superato la soglia dei 50mila, ed il controvalore complessivo degli asset della clientela raggiunge per la prima volta i 3 miliardi di euro per merito di una strategia focalizzata sulla clientela investor.

Il board di Directa Sim ha proposto alla prossima assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo di 0,15 euro per azione. “Tale distribuzione, se approvata dall’assemblea, avrà luogo a partire dal giorno 11 maggio 2022 (con stacco cedole il 9 maggio e record date il 10 maggio)”, precisa la società in una nota.