News Notizie Notizie Italia 21 Invest sigla un accordo con Wise Equity

21 Invest sigla un accordo con Wise Equity

21 Invest ha siglato un accordo con Wise Equity, il fondatore Andrea Fontanella e il management per entrare nel capitale di Trime e proseguire il percorso di crescita.

Trime, guidata dal Presidente Andrea Fontanella e dall’amministratore delegato Paolo Tacconi, è una realtà industriale fortemente innovativa, da sempre focalizzata sullo sviluppo di torri faro ad alto contenuto tecnologico con una naturale vocazione ai mercati internazionali. La società conta circa 200 dipendenti e nel 2022 punta a raggiungere circa 90 milioni di euro di fatturato consolidato. Ad oggi quasi il 40% del fatturato è generato da soluzioni alimentate da energie rinnovabili (ibride, elettriche e solari) e oltre il 90% si sviluppa all’estero, in particolare nei Paesi in cui Trime è presente con una filiale diretta, quali il Regno Unito, l’Olanda e gli Stati Uniti e raggiungendo clienti in più di 30 Paesi nel mondo.

21 Invest, si legge nella nota, integrerà le proprie competenze ed il proprio approccio strategico, sviluppato in 30 anni di attività, affiancandosi alla tradizione imprenditoriale del fondatore e del management team, per consentire a Trime di affermare la propria leadership, continuando ad investire in tecnologia e innovazione. L’ambiziosa strategia di crescita futura di lungo termine prevede un incremento significativo del volume d’affari grazie all’espansione internazionale, in particolare nel mercato americano e in quello australiano, e sarà volta alla creazione del leader del settore a livello mondale.