Notizie Notizie Italia Snap: titolo in rally, cinque le ragioni per andare lunghi (analisti)

Snap: titolo in rally, cinque le ragioni per andare lunghi (analisti)

Cinque le motivazioni che hanno spinto Ross Sandler di Barclays a promuovere il titolo Snap. Primo, la società potrebbe iniziare a raggiungere, o a battere, le stime in termini di consenso e registrare un’accelerazione della crescita. Secondo, dal refrain “Facebook sta uccidendo Snapchat”, si potrebbe passare al “queste compagnie potrebbero coesistere, come Priceline ed Expedia”.

La terza ragione è rappresentata  dall’elevata quantità di titoli con ticker SNAP che sono stati venduti allo scoperto: “potrebbero creare uno ‘short squeeze’ (chiusura repentina delle posizioni ribassiste, ndr) in caso di notizie positive”.

Il quarto punto è rappresentato dalle Promoted Stories, l’ultimo formato pubblicitario del fantasmino. Si tratta di un nuovo modo per i brand di raccontare le proprie storie come gli snapchatter e gli editori presenti nella sezione Discover.

Per il quinto punto occorre andare in Cina. È di circa un mese fa la notizia che Tencent, la società cinese che gestisce la piattaforma di messaggistica WeChat, detiene circa il 12% di Snap. Sandler ritiene che lo shopping in arrivo dalla Cina abbia creato un supporto per i prezzi in quota 14$.

Sulla base di questi cinque fattori, la valutazione sul titolo è stata portata da “Equalweight” a “Overweight” con prezzo obiettivo che da 11 sale a 18 dollari.  Risposta positiva del titolo a Wall Street, in rialzo del 9,29% a 14,83 dollari. “Siamo stati in disparte dal processo di IPO, ma ora riteniamo sia arrivato il momento di accumulare azioni”, scrive Sandler.