Notizie Notizie Italia Per Fca sorprese positive dagli Usa, vendite sopra attese fan scattare il titolo

Per Fca sorprese positive dagli Usa, vendite sopra attese fan scattare il titolo

La nuova infornata di dati sulle vendite oltreoceano fanno sorridere Fca che scatta in Borsa nella prima seduta del mese di giugno. I dati relativi alle vendite di auto negli Stati Uniti, dopo la pronunciata debolezza evidenziata nei primi mesi dell’anno, evidenziano a maggio un recupero con la flessione che si è fermata a -1% rispetto al più ampio -3,9% delle stime di consensus.

Riscontri da oltreoceano che hanno dato sprint al titolo FCA che è balzato in testa al Ftse Mib con un +5% circa a 9,805 euro. 

Bene i marchio Ram Truck e Dodge
Lo scorso mese si è chiuso per FCA US con vendite per 193.040 unità, in calo dell’1 per cento rispetto alle vendite registrate a maggio 2016 (194.720 unità). Segno più per le vendite retail a quota 152.227 unità (+1% a/a).
Tra i singoli marchi spicca il balzo a doppia cifra delle vendite di Ram Truck, aumentate del 18 per cento in scia all’incremento del 16% del pick-up. Bene anche le vendite del marchio Dodge, aumentate dell’8 per cento a maggio con cinque veicoli Dodge che hanno registrato anno su anno aumenti delle vendite, guidate da un aumento del 58% del Dodge Grand Caravan.

Si conferma la debolezza pronunciata per il marchio Jeep, che segna un 15% a/a nel mese di maggio a quota 75.516 unità. Infine -2% per il marchio Chrysler e -16% per quello Fiat