Notizie Notizie Mondo Draghi a Jackson Hole, bocca cucita sul QE. E tassi spagnoli scivolano a minimi record (GRAFICI)

Draghi a Jackson Hole, bocca cucita sul QE. E tassi spagnoli scivolano a minimi record (GRAFICI)

Occhio al mercato dei titoli di stato spagnoli, dove i tassi sui bond a due anni sono scivolati al minimo record, scendendo questa settimana di ben 35 punti base, sulla base anche delle ultime novità che riguardano la Bce.

Mario Draghi avrebbe deciso infatti, stando a indiscrezioni circolate nelle ultime ore, di non affrontare il tema delle eventuali modifiche da apportare al piano di Quantitative easing in occasione del simposio che riunirà come ogni anno il gotha della finanza a Jackson Hole, nello stato americano dello Wyoming.

Commentando la situazione Peter Chatwell, responsabile della strategia sui tassi presso Mizuho International a Londra, ritiene tra l’altro che, in un contesto in cui la solidità dell’euro pesa sull’outlook dell’inflazione dell’Eurozona, è ancora più difficile per la Bce avere motivo di avviare il tapering del QE, per uscire gradualmente dagli stimoli monetari straordinariamente accomodanti lanciati negli ultimi anni, che includono anche la strategia di tassi di interesse negativi.

I grafici riportati mettono in evidenza la relazione tra il trend dei tassi e quello della disoccupazione, sia in Spagna che in Portogallo. E, nonostante i cali, mostrano come i tassi di disoccupazione, sebbene scesi, rimangano tuttora a livelli vicini ai massimi di sempre.