Quotazioni

Caricamento in corso...
add page add page

Quotazioni Lyxor Italia Equity Pir Dr Ucits Etf

Opzioni avanzate
Lyxor Italia Equity Pir Dr Ucits Etf

Quotazioni Lyxor Italia Equity Pir Dr Ucits Etf

  • Ultimo Prezzo
  •  105,0000
  • Variazione %
  • 0,61%
  • Prezzo Denaro
  • 0,0000
  • Prezzo Lettera
  • 0,0000
  • Prezzo di apertura
  •  105,3200
  • Min giornata
  • 105,0000
  • Max giornata
  • 105,5400
  • Prezzo ufficiale
  •  105,1177- 2018/06/21
  • Fase di mercato
  •  CHI
  • Q.tà Denaro
  • 0
  • Q.tà Lettera
  • 0
  • Volume scambiato
  • 130
  • Variazione punti
  •  0,64
  • Numero scambi
  • 4
  • Vol. scamb. media gg
  •  1.353
  • Controval. scambiato €
  •  13.000

Informazioni sul titolo

  • Mercato
  • ETF Plus
  • Segmento
  • ETF-ETC
  • ISIN
  • LU1605710802
  • Simbolo
  • ITAPIR
  • Benchmark
  • Ftse Italia Pir Large And Mid Cap Net Tax
  • Nota Benchmark
  • Azionario Italia
  • Divisa Emissione
  • EUR
  • Emittente
  • Multi Units Luxembourg
  • Obblighi quotazioni
  • 19.150
  • Obblighi di quotazione (Max Spread)
  • 2,500
  • Commissioni Gestione
  • 0,35
  • Lotto
  • 1

Scheda tecnica Lyxor Italia Equity Pir Dr Ucits Etf

Descrizione
Il Lyxor Italia Equity PIR UCITS ETF si espone per il 25% alle società Mid Cap italiane (dell’indice FTSE Italia Mid Cap) e per il 75% alle società Large Cap (dell’indice FTSE MIB). Questo mix rende l’ETF conforme alla normativa PIR ideata per supportare il finanziamento dell’economia reale italiana. Previsto un TER dello 0,45% anno. L'ETF è a replica fisica.
Sintesi
Il Lyxor Italia Equity PIR UCITS ETF consente un'esposizione per il 25% alle società Mid Cap italiane (dell’indice FTSE Italia Mid Cap) e per il 75% alle società Large Cap (dell’indice FTSE MIB). Per beneficiare dell’esenzione fiscale prevista dalla normativa PIR, gli investitori privati devono detenere l’ETF continuativamente per almeno 5 anni presso un apposito Deposito Titoli PIR.
Indice sottostante
L'indice Ftse Mib è composto dalle 40 società italiane a maggiore capitalizzazione e la ponderazione di ciascun componente non può superare il 15% ad ogni
riallineamento trimestrale.
Il Ftse Italia Mid Cap ricomprende le principali 60 società a media capitalizzazione non facenti parte dell'indice maggiore e nessuna componente dell’indice può superare il 10% della sua composizione.
La composizione dei due indici viene rivista quattro volte all’anno a marzo, giugno, settembre e dicembre.
Strategia
L’ETF può essere acquistato, godendo dei benefici fiscali previsti dalla normativa PIR, anche dagli investitori privati su Borsa Italiana. Per beneficiare dell’esenzione fiscale, devono detenere l’ETF continuativamente per almeno 5 anni presso un apposito Deposito Titoli PIR.
E' idoneo per mantenere un'esposizione continuativa all'azionario italiano, legata sia alle società a maggiore capitalizzazione inserite nel Ftse Mib che a quelle a media capitalizzazione facenti parte del Ftse Mid Cap.
Fattori di rischio
Non è presente il rischio cambio. L'economia italiana è una delle principali economie europee. Molte delle società facenti parte dell'indice Ftse Mib e del Ftse Italia Mid Cap hanno una buona fetta dei ricavi generata fuori dall'Italia e quindi dipendono dalla forza o meno della congiuntura a livello globale.

Performance del titolo

  • 1 Mese
  • -3,76
  • 3 Mesi
  • 0,04
  • 6 Mesi
  • 0,04
  • 12 Mesi
  • 6,34
  • Max 52 week - Data
  • 116,00 - 08/05/2018
  • Min 52 week - Data
  • 100,58 - 29/05/2018

Ultime dal blog