News Notizie Notizie Italia Piazza Affari chiude la seduta in frenata (-0,09%) dopo la pausa natalizia. Ftse Mib sotto 24.000 punti

Piazza Affari chiude la seduta in frenata (-0,09%) dopo la pausa natalizia. Ftse Mib sotto 24.000 punti

Giornata sulle montagne russe a Piazza Affari, con l’indice Ftse Mib che dopo un avvio di contrattazione positivo, con l’apertura di Wall Street ha invertito la tendenza portandosi al di sotto della parità. Nel dettaglio, l’indice Ftse Mib chiude la seduta a quota 23.855 punti con un calo dello 0,09%.

Tra i best performer del listino principale troviamo alcuni titoli del settore petrolifero che beneficiano del rialzo del prezzo del petrolio: Saipem chiude la seduta in rialzo del 2,39%, mentre Eni +0,52%.

In positivo anche Azimut Holding (+1,3%) e Cnh Industrial (+1,52%); mentre in cima al listino principale troviamo Moncler che chiude la seduta a quota 49,5 euro con un progresso del 3%.

Al contrario, performance negativa per Inwit che cede lo 0,81%, ma anche su Italgas (-0,84%) e Recordati (-1,25%); mentre il peggiore è Erg che registra un calo di quasi il 2,2%.

Infine, lo spread Btp/Bund chiude la seduta a quota 209 punti base in sostanziale parità.