News Notizie Notizie Italia Intesa Sanpaolo: ridotta l’esposizione alla Russia e scendono del 25% i Npl rispetto a fine 2021

Intesa Sanpaolo: ridotta l’esposizione alla Russia e scendono del 25% i Npl rispetto a fine 2021

A Piazza Affari andamento sostenuto per il titolo Intesa Sanpaolo che dopo aver presentato i conti trimestrali si trova in rialzo del +1%.

Nel dettaglio, sono stati registrati 930 milioni di euro di utile netto trimestrale e €4,37 miliardi di utile netto nei primi 9 mesi; dati migliori delle stime degli analisti raccolte da Bloomberg.

Alla luce dei risultati pienamente in linea con il piano, la banca ha confermato la Guidance e la politica di distribuzione dei dividendi. In tal senso è stato approvato un dividendo provvisorio 1.4 mld di euro sugli utili del 2022.

Sul fronte geopolitico, il gruppo guidato da Carlo Messina dichiara che l’esposizione alla Russia è diminuita di circa il 65% nel 3° trimestre e che nel periodo sono ridotti del 25% i Non Performing Loans (Npl), ovvero i crediti deteriorati rispetto a fine 2021.