News Notizie Notizie Italia Interpump: Montipò e Tamburi cedono lo 0,4% e tornano sotto soglia OPA

Interpump: Montipò e Tamburi cedono lo 0,4% e tornano sotto soglia OPA

IPG Holding, veicolo che fa capo al fondatore di Interpump Fulvio Montipò e a Tamburi Investments Partners, ha ceduto 455.000 azioni Interpump, corrispondenti allo 0,4% del capitale della società, ad un prezzo di 42,70 euro, per un controvalore di 19.428.500 euro. La vendita è avvenuta mediante una procedura di Accelerated Bookbuilding riservato ad investitori qualificati in Italia ed all’estero.

L’operazione ha permesso a IPG Holding di tornare sotto la soglia del 25% (al 24,99%) del capitale entro 12 mesi dallo sforamento, evitando così l’obbligo di lanciare un’OPA su Interpump. Secondo Equita, che segue il titolo con raccomandazione Buy e target price 50 euro, si tratta di un “un messaggio di grande confidenza sulle potenzialità del titolo”.