News Notizie Notizie Mondo Gas naturale TTF in discesa (-7%) con mercato che scommette riapertura Nord Stream 1 da domani

Gas naturale TTF in discesa (-7%) con mercato che scommette riapertura Nord Stream 1 da domani

Prosegue la discesa del prezzo del gas con il mercato che scommette sulla ripresa da domani delle fornitura russe attraverso il gasdotto Nord Stream 1, che porta il gas russo in Europa, chiuso dal 31 agosto per manutenzione.

Il contratto TTF ad Amsterdam con scadenza ottobre, benchmark di riferimento per il gas in Europa, segna un calo del 7% a 226 euro al megawattora dopo aver toccato un minimo intraday a 203 euro. Sono ben 140 euro sotto i massimi recenti toccati il 16 agosto a 346 euro.

“Sono delle ferma convinzione – ha detto la presidente della commissione Ue, Ursula von der Leyen – che è tempo di un tetto al prezzo del gas dai gasdotti russi in Europa”. “Se i Paesi ostili metteranno un tetto ai prezzi sulle risorse energetiche russe, Mosca – il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov – fornirà petrolio solo ai Paesi che si adeguano alle condizioni del mercato”. Inoltre, “Il gas russo non ci sarà più in Europa se l’Ue imporrà il price cap”, ha dichiarato il vice capo del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev.