News Notizie Notizie Italia Ftse Mib apre a oltre -2% aspettando Powell, male ENI e Tenaris

Ftse Mib apre a oltre -2% aspettando Powell, male ENI e Tenaris

Partenza in forte calo per Piazza Affari. Il Ftse Mib cede il 2,11% in area 21.622 punti. Nonostante la chiusura decisamente positiva ieri per Wall Street, oggi il sentiment globale è tornato negativo in attesa della testimonianza al Congresso del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell. Gli investitori aspettano possibili indicazioni circa la possibilità che anche a luglio la Fed porti avanti un aumento consistente di 75 bp dei tassi per contrastare l’inflazione.

Da monitorare anche i prezzi del petrolio, scesi a seguito del rumor circa l’intenzione di Biden di sospendere la tassa federale sulla benzina per un periodo temporaneo.

Tra i singoli titoli oggi spiccano i cali di Tenaris (-3,05%) ed ENI (-2,73%). Oltre -2% anche per STM e Stellantis, che ieri erano state tra le migliori.

In affanno anche Leonardo (-2,2%) nonostante oggi Intesa Sanpaolo abbia promosso il titolo a buy dal precedente Add con target price salito a 12,7 euro dal precedente 12,2.