News Notizie Notizie Italia Acea conclude con successo collocamento green bond da 500 milioni euro. Tassi e scadenza, i dettagli

Acea conclude con successo collocamento green bond da 500 milioni euro. Tassi e scadenza, i dettagli

ACEA, facendo seguito alla delibera del Consiglio di Amministrazione della Società del 13 gennaio 2023 e al perfezionamento dell’attività di bookbuilding, ha completato con successo il collocamento dell’emissione di un Green Bond per un importo complessivo pari a Euro 500 Milioni, tasso 3,875%, scadenza al 24 gennaio 2031. E’ quanto ha reso noto ACEA con un comunicato.

“L’emissione, che rientra nell’ambito del Green Financing Framework e a valere sul programma Euro Medium Term Notes (EMTN) da Euro 5 miliardi, in forza del Base Prospectus supplementato in data 13 gennaio 2023, ha registrato un grande successo, ricevendo richieste finali pari a circa 3 volte l’ammontare offerto da parte di investitori di rango primario e rappresentativi di numerose aree geografiche, principalmente in ambito green”.

“I proventi saranno destinati a finanziare specifici progetti che perseguono obiettivi di sostenibilità. In particolare, quelli relativi alla resilienza della rete di distribuzione

elettrica, all’efficienza energetica, alla mobilità elettrica, allo sviluppo dell’economia circolare, all’incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili e alla protezione della risorsa idrica”.

Acea ha precisato che “l’emissione è destinata esclusivamente a investitori istituzionali dell’Euromercato. L’Obbligazione ha un taglio unitario minimo di Euro 100.000, è stata collocata a un prezzo di emissione pari al 99,662%, che implica un rendimento pari al 3,925%. L’Obbligazione è disciplinata dalla legge inglese. La data di regolamento è stata fissata per il giorno 24 gennaio 2023. Da tale data l’Obbligazione sarà quotata presso il mercato regolamentato della Borsa di Lussemburgo”.

Ancora Acea: “L’operazione di collocamento è stata curata da Bank of America, Goldman Sachs, Intesa SanPaolo IMI, JP Morgan, UniCredit in qualità di Joint Lead Manager. È previsto che le agenzie Fitch Ratings e Moody’s Investors Service attribuiscano all’Obbligazione un rating rispettivamente pari a BBB+ e Baa2”.