Pagina 269 di 296 PrimaPrima ... 169 219 259 267 268 269 270 271 279 ... UltimaUltima
Risultati da 2,681 a 2,690 di 2953

Discussione: WALL STREET TREMA.........THE LEGEND iS BACK!

  1. #2681

    Nulla sei e nulla resterai

    Citazione Originariamente Scritto da alberton€ Visualizza Messaggio
    tu non capisci neanche quando uno è ironico (come i ringraziamenti per staf)..
    Lascia perdere, ti rifarai in un'altra vita. Ormai quel che è fatto è fatto.
    ti ricordi di solo e le critiche che hai fatto................personalmente ti do una dritta lo sai che con le spiegazioni di the legend agratiss che guadagno mi son fatto fin ora con le thmo ...............svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ricordati una cosa molto inportante non sputare mai dove che mangi ........the legend e un signore se non lai ancora capito

  2. #2682

    Critica?

    Buon giorno a tutti.
    Visto che il maestro ha analizzato e spiegato bene più di 50 titoli - tutti cavalli da corsa, per noi è un po´ difficile scegliere tre o quattro tra di loro, per poi seguirgli fin in fondo. Anche seguendo le sue spiegazioni su traidingview per mettere le trendline giuste, vuole un po' di conoscenza della materia. Non è facile da capire perché un grafico viene messo proprio in quel arco di tempo e non altrove. Cosi, seguendo le sue spiegazioni delle sue mosse sui titoli con i grafici per scegliere meglio questo e non un altro al momento, chiede fiducia.
    Poi, dove altri chiedono tanti soldi, il maestro ha dato sempre tutto a gratis.
    Lui chiede solo al nostro ego di ricordarci alla fine di una corsa vincente, che c´è gente meno fortunata di noi.
    Tutto li.

    NB: i miei cavalli attuali in corsa sono: THMO; PHUN; IBIO; RCON e TTOO. Speriamo che arrivno anche loro al traguardo.
    Ultima modifica di SanMarco; 09-07-21 alle 09:54

  3. #2683
    Scusate, sto seguendo il forum senza intervenire da un po' e ho notato che sono spariti alcuni commenti di ieri sera (Alberton€ e Andrea 3847). Forse da novello non riesco a caricare la pagina :-)

  4. #2684
    A volte capita che intere pagine soariscano... Tu non hai nessuna colpa.
    Il motivo non lo conosco.

  5. #2685
    MDLY buongiorno .... su WEBULL trovo il titolo in OTCMKTS a 0,51 ! è questo l' evento a cui ti riferivi Leggenda ? io ce l'ho in ptf a 6,65, ma ora la mia Banca mi dice che loro non operano su OTC : mi illumini su che cosa sta accadendo, visto che penso sia tale la situazione per tutti noi ? come dobbiamo muoverci,dato che tu avevi preannunciato evento ma anche soluzione possibile (probabile arrivo a 25 in un mese ...) ?

  6. #2686

    Grazie Leggenda

    Buongiorno Leggenda
    e a tutta la famiglia



    Vorrei ricordare a tanti che la borsa non è un gioco.
    La borsa non può diventare un reddito per il nostro sostentamento (naturalmente mi riferisco a persone come me che non operano in borsa per professione).
    Molte operazioni vanno bene, alcune no.

    Conosco persone che con la sola pazienza e dominando se stesse sono riuscite ad avere risultati straordinari, grazie a Leggenda.
    Conosco altre che non riescono a controllarsi e si sono fatte male. E continueranno a farsi del male anche qualora vi fossero altre Leggende a suggerire cosa fare, perché non riuscirebbero ad attendere e dominare la tentazione o il panico, a seconda del momento.

    Leggo commenti di persone che esprimono il loro stato d’animo a terra perché hanno messo in borsa i soldi delle bollette.
    Ma non si può andare in borsa in questo modo.

    Si mette in borsa ciò che si accetta di perdere (perché può ed è successo ai migliori trader, compreso il nostro Maestro di subire la perdita del capitale investito).
    Chi mette in borsa i soldi dell’affitto o della rata del mutuo con la speranza di ricavarsi un’altra rata per il mese successivo o chi investe i soldi delle bollette nella speranza di pagare anche le prossime con il ricavo derivato dal guadagno in borsa, sta giocando con il fuoco e di sicuro deve chiedersi se ciò sia una scelta responsabile.
    Le stesse persone provano con gli stessi soldi a giocarsi le schedine e tentare la fortuna perché nella loro mentalità la borsa o Superenalotto e’ la stessa cosa.

    Le indicazioni di TL sono straordinarie.
    Il problema non è lui, ma noi che non sappiamo ascoltarlo e non riusciamo ad evitare di cadere nelle tentazioni che ogni volta hanno la meglio sull’autocontrollo.

    Vi assicuro ho investito molto in borsa (alcuni nemmeno immaginano quanto) ma non il pane dei miei figli o le rate del mutuo.
    Ho investito ciò che potrei accettare di perdere e non perché voglio perdere. Ma solo così mi sento di rispettare la mia famiglia che dipende da me, mia moglie, i miei figli.

    Per me la borsa non rappresenta il reddito primario o secondario.
    La borsa va gestita fuori dalla vita reale, quella delle bollette, tanto per ripetersi, altrimenti si viene travolti e distrutti nella serenità, nel portafoglio e nella vita familiare.

    Quindi invito coloro che si giocano tutto quel che hanno a non piangere il rischio di perdere il capitale perché non avrebbero mai dovuto investire somme piccole o grandi, destinate a questioni vitali e familiari.
    Se proprio vogliono farlo, che fumino un pacchetto di sigarette in meno alla settimana, bevano una birra in meno, si comprino una maglietta in meno e investire le somme che sarebbero destinate a loro stessi, personalmente e non alle esigenze familiari. Certo, investirebbero meno (inizialmente) ma sarebbero più sereni e responsabili nei confronti dei propri cari e della propria esistenza che non può e non deve passare attraverso la borsa.

    Impareremmo così ad apprezzare ciò che abbiamo e ci viene donato, anziché attribuire la colpa per le nostre patetiche scelte a persone che invece dovremmo ringraziare.


    Suggerisco a tutti di uscire da un titolo TL quando ha raggiunto già il 30/40/50% per poi passare ad altro titolo TL. Non sareste già contenti di un gain di tale natura?
    Provate a distribuire il vostro capitale (non le bollette o la rata del mutuo, ma le sigarette e la birra) in più titoli e uscite appena avrete raggiunto l’incremento di cui sopra, indipendentemente dal target che indica il Maestro. Vedrete che tutti sarete in continuo gain e non avrete mai motivo di lamentarvi con chi vi ha permesso di arrivare a quel guadagno.

    Chi invece vuole “rischiare” e andare oltre, lo fa con la consapevolezza che il target potrebbe anche non verificarsi, ma non deve più permettersi di puntare il dito contro qualcuno e ancor meno contro chi li ha permesso di guadagnare.

    Vedete quindi che la colpa è solo nostra?
    Siamo noi che ci creiamo aspettative distorte, simili ai colpi di fortuna che non possono di certo verificarsi per ogni azione.

    Siete capaci di uscire da un titolo quando avrà raggiunto le soglie di cui sopra, nonostante sappiate che potrebbe raggiungere target folli?
    La risposta e’ quindi in noi.

    Ripartiamo da qui e vedremo tutti (e nessuno escluso) che potremmo solo che guadagnare, oltre a imparare grazie all’esperienza di qualcuno che ha investito anni della propria esistenza a questo mondo.
    E magari aiutare qualcuno che (quello sì) non può permettersi di investire in borsa.



    Naturalmente tutto quanto sopra, in primis, vale per il sottoscritto.



    Caro Leggenda

    Sempre grato per quello che fai.
    Buonacore
    Ultima modifica di Buonacore; 09-07-21 alle 15:39

  7. #2687

    Condivido in pieno

    Buongiorno a tutti.
    Condivido pienamente le parole di Buonacore.
    Le sue parole dovrebbero essere inserite nella guida utenti di questa discussione se non in quella di tutti i forum di borsa.

  8. #2688

    Parole sante

    Citazione Originariamente Scritto da Marubozu Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti.
    Condivido pienamente le parole di Buonacore.
    Le sue parole dovrebbero essere inserite nella guida utenti di questa discussione se non in quella di tutti i forum di borsa.
    E allora ANDIAMOOOOOOOO

  9. #2689

    Belle parole, ma insisto.

    Citazione Originariamente Scritto da buonacore Visualizza Messaggio
    buongiorno leggenda
    e a tutta la famiglia



    vorrei ricordare a tanti che la borsa non è un gioco.
    La borsa non può diventare un reddito per il nostro sostentamento (naturalmente mi riferisco a persone come me che non operano in borsa per professione).
    Molte operazioni vanno bene, alcune no.

    Conosco persone che con la sola pazienza e dominando se stesse sono riuscite ad avere risultati straordinari, grazie a leggenda.
    Conosco altre che non riescono a controllarsi e si sono fatte male. E continueranno a farsi del male anche qualora vi fossero altre leggende a suggerire cosa fare, perché non riuscirebbero ad attendere e dominare la tentazione o il panico, a seconda del momento.

    Leggo commenti di persone che esprimono il loro stato d’animo a terra perché hanno messo in borsa i soldi delle bollette.
    Ma non si può andare in borsa in questo modo.

    Si mette in borsa ciò che si accetta di perdere (perché può ed è successo ai migliori trader, compreso il nostro maestro di subire la perdita del capitale investito).
    Chi mette in borsa i soldi dell’affitto o della rata del mutuo con la speranza di ricavarsi un’altra rata per il mese successivo o chi investe i soldi delle bollette nella speranza di pagare anche le prossime con il ricavo derivato dal guadagno in borsa, sta giocando con il fuoco e di sicuro deve chiedersi se ciò sia una scelta responsabile.
    Le stesse persone provano con gli stessi soldi a giocarsi le schedine e tentare la fortuna perché nella loro mentalità la borsa o superenalotto e’ la stessa cosa.

    Le indicazioni di tl sono straordinarie.
    Il problema non è lui, ma noi che non sappiamo ascoltarlo e non riusciamo ad evitare di cadere nelle tentazioni che ogni volta hanno la meglio sull’autocontrollo.

    Vi assicuro ho investito molto in borsa (alcuni nemmeno immaginano quanto) ma non il pane dei miei figli o le rate del mutuo.
    Ho investito ciò che potrei accettare di perdere e non perché voglio perdere. Ma solo così mi sento di rispettare la mia famiglia che dipende da me, mia moglie, i miei figli.

    Per me la borsa non rappresenta il reddito primario o secondario.
    La borsa va gestita fuori dalla vita reale, quella delle bollette, tanto per ripetersi, altrimenti si viene travolti e distrutti nella serenità, nel portafoglio e nella vita familiare.

    Quindi invito coloro che si giocano tutto quel che hanno a non piangere il rischio di perdere il capitale perché non avrebbero mai dovuto investire somme piccole o grandi, destinate a questioni vitali e familiari.
    Se proprio vogliono farlo, che fumino un pacchetto di sigarette in meno alla settimana, bevano una birra in meno, si comprino una maglietta in meno e investire le somme che sarebbero destinate a loro stessi, personalmente e non alle esigenze familiari. Certo, investirebbero meno (inizialmente) ma sarebbero più sereni e responsabili nei confronti dei propri cari e della propria esistenza che non può e non deve passare attraverso la borsa.

    Impareremmo così ad apprezzare ciò che abbiamo e ci viene donato, anziché attribuire la colpa per le nostre patetiche scelte a persone che invece dovremmo ringraziare.


    Suggerisco a tutti di uscire da un titolo tl quando ha raggiunto già il 30/40/50% per poi passare ad altro titolo tl. Non sareste già contenti di un gain di tale natura?
    Provate a distribuire il vostro capitale (non le bollette o la rata del mutuo, ma le sigarette e la birra) in più titoli e uscite appena avete raggiunto l’incremento di cui sopra, indipendentemente dal target che indica il maestro. Vedrete che tutti sarete in continuo gain e non avrete mai motivo di lamentarvi con chi vi ha permesso di arrivare a quel guadagno.

    Chi invece vuole “rischiare” e andare oltre, lo fa con la consapevolezza che il target potrebbe anche non verificarsi, ma non deve più permettersi di puntare il dito contro qualcuno e ancor meno contro chi li ha permesso di guadagnare.

    Vedete quindi che la colpa è solo nostra?
    Siamo noi che ci creiamo aspettative distorte, simili ai colpi di fortuna che non possono di certo verificarsi per ogni azione.

    Siete capaci di uscire da un titolo quando avrà raggiunto le soglie di cui sopra, nonostante sappiate che potrebbe raggiungere target folli?
    La risposta e’ quindi in noi.

    Ripartiamo da qui e vedremo tutti (e nessuno escluso) che potremmo solo che guadagnare, oltre a imparare grazie all’esperienza di qualcuno che ha investito anni della propria esistenza a questo mondo.
    E magari aiutare qualcuno che (quello sì) non può permettersi di investire in borsa.



    Naturalmente tutto quanto sopra, in primis, vale per il sottoscritto.



    Caro leggenda

    sempre grato per quello che fai.
    Buonacore

    malgrado il censore abbia cancellato pagine con miei due interventi educati e rispettosi senza alcun motivo apparente ( ce ne faremo una ragione immagino) riprovo per la terza volta a dire la mia:

    Buonacore mi sei piaciuto, sono d'accordo, ma ti chiedo anche , se vuoi ovviamente, di fornire una tua valutazione in merito ad una situazione che vede coinvolti piu' utenti di questo gruppone. Ok vendere con gain del 40 o 50% anche in presenza di target mirabolanti, ma cosa fare in caso di titoli in perdita sui quali non ci sono aggiornamenti ed eventuali cambi di direzione?
    So bene che the legend non puo' stare tutto il giorno a rispondere ad ognuno di noi in merito a ---decine e decine--- di titoli, pero' proviamo a metterci anche nei panni di chi ,dopo avere letto consigli che non lasciano di certo indifferenti, accetta l'invito all'acquisto di tot titolo a tot usd e nel tal giorno, poi non sente piu' nulla e vede il titolo andare in rosso........ Il target al tal giorno non arriva e si trova con perdite senza avere alcun consiglio. Che fare ???

    Ovvio, ognuno con i propri soldi come detto anche ieri, ognuno preme sell o buy, non si mette a rischio il proprio capitale o parte importante di esso, ma di fronte alla professionalita' di -the legend- e' poi cosi' facile rimanere freddi, o e' forse comprensibile, visti i toni decisi ed euforizzanti del nostro istruttore, accettare i suoi perentori inviti ?
    Non mi sento di puntare l'indice verso chi ha fatto suoi gli inviti del professionista, anzi, ma resta il dilemma del poi. Senza notizie e con titoli in rosso cosa pensare? Non mi piace l'idea del tipo " affari tuoi, ci potevi pensare prima, adesso ti arrangi"

    resto comunque sereno e paziente come con thmo.

    Grazie, buona fortuna a tutti.

  10. #2690

    E’ tutto scritto nel messaggio di TL

    Citazione Originariamente Scritto da WARREN BUFFETT Visualizza Messaggio
    malgrado il censore abbia cancellato pagine con miei due interventi educati e rispettosi senza alcun motivo apparente ( ce ne faremo una ragione immagino) riprovo per la terza volta a dire la mia:

    Buonacore mi sei piaciuto, sono d'accordo, ma ti chiedo anche , se vuoi ovviamente, di fornire una tua valutazione in merito ad una situazione che vede coinvolti piu' utenti di questo gruppone. Ok vendere con gain del 40 o 50% anche in presenza di target mirabolanti, ma cosa fare in caso di titoli in perdita sui quali non ci sono aggiornamenti ed eventuali cambi di direzione?
    So bene che the legend non puo' stare tutto il giorno a rispondere ad ognuno di noi in merito a ---decine e decine--- di titoli, pero' proviamo a metterci anche nei panni di chi ,dopo avere letto consigli che non lasciano di certo indifferenti, accetta l'invito all'acquisto di tot titolo a tot usd e nel tal giorno, poi non sente piu' nulla e vede il titolo andare in rosso........ Il target al tal giorno non arriva e si trova con perdite senza avere alcun consiglio. Che fare ???

    Ovvio, ognuno con i propri soldi come detto anche ieri, ognuno preme sell o buy, non si mette a rischio il proprio capitale o parte importante di esso, ma di fronte alla professionalita' di -the legend- e' poi cosi' facile rimanere freddi, o e' forse comprensibile, visti i toni decisi ed euforizzanti del nostro istruttore, accettare i suoi perentori inviti ?
    Non mi sento di puntare l'indice verso chi ha fatto suoi gli inviti del professionista, anzi, ma resta il dilemma del poi. Senza notizie e con titoli in rosso cosa pensare? Non mi piace l'idea del tipo " affari tuoi, ci potevi pensare prima, adesso ti arrangi"

    resto comunque sereno e paziente come con thmo.

    Grazie, buona fortuna a tutti.


    Buongiorno WB

    Su cosa fare dei titoli in rosso, Leggenda ha già dato i suoi suggerimenti; si vendono quelli con perdita non superiore al 5% e gli altri si tengono.
    Ricordiamoci che l’oscillazione delle penny e’ tale da vedersi riproposta in più occasioni la possibilità di avvicinarsi al prezzo di entrata, se non superarlo.
    Si tengono senza panico e ci si concentra sugli altri che gentilmente TL condivide con noi.

    Buonacore

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •