Pagina 99 di 100 PrimaPrima ... 49 89 97 98 99 100 UltimaUltima
Risultati da 981 a 990 di 998

Discussione: Che ne pensate .......di molmed

  1. #981
    ...buona settimana , per me inizia domani ...
    tra poco ASCO
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  2. #982
    ... bene " vacanze " terminate e da domani si ricomincia sul serio almeno sino a fine luglio , buona settimana ... quella che rimane

    ALOHA

    p.s.

    Assemblea azionisti

    e anche se lo sapete .....

    MolMed annuncia che i risultati completi dello studio di fase III con
    il proprio farmaco sperimentale NGR-hTNF nel trattamento del mesotelioma sono stati presentati e discussi
    oralmente nella sessione “Lung Cancer-NSCLC local-regional/SCLC/Other Thoracic Cancers” al 51°
    convegno annuale della American Society of Clinical Oncology (ASCO), in corso dal 29 Maggio al 2 Giugno
    a Chicago (IL,USA).
    Il trial internazionale NGR015, iniziato nel 2010 e i cui risultati top line sono stati rilasciati nel corso del 2014,
    aveva rilevato un incremento statisticamente significativo del 45% della sopravvivenza globale nei pazienti
    che progrediscono più precocemente dopo il trattamento di prima linea. Questo risultato è stato osservato
    nel 50% dei pazienti che presenta la prognosi peggiore, mentre l’endpoint primario non è stato raggiunto per
    l’intera popolazione.
    In questi pazienti a prognosi peggiore, la solidità del beneficio indotto da NGR-hTNF in combinazione con
    chemioterapia, rispetto alla chemioterapia da sola, è stata confermata dall’efficacia consistentemente
    riportata per tutti i gruppi di pazienti predefiniti in base a riconosciuti fattori di rischio (inclusi: istologia,
    performance status, età, sesso, etc) e per tutti gli endpoints dello studio, con NGR-hTNF capace di
    prolungare del 45% la sopravvivenza libera da progressione, di ridurre del 45% il tasso di progressionitumorali precoci e di incrementare del 65% la durata della sopravvivenza nei pazienti con controllo di
    malattia.
    La rilevanza dei risultati ottenuti nei pazienti con mesotelioma è stata rafforzata da ulteriori analisi correlate
    ai dati della fase III che sono state illustrate sempre nel corso della conferenza ASCO in due presentazioni
    poster.
    La prima di queste analisi ha evidenziato il valore del parametro clinico - l’intervallo libero da trattamentodopo terapia di prima linea - nell’identificare facilmente i pazienti in grado di ottenere il maggiore beneficio
    terapeutico da NGR-hTNF e nel definire l’aumentata aggressività e prognosi sfavorevole della malattia. La
    seconda analisi ha indicato il razionale dell’incrementato effetto terapeutico osservato con NGR-hTNF in
    questa popolazione, che presenta una malattia caratterizzata da un’aumentata angiogenesi tumorale (come
    rivelato da elevati livelli circolanti dell’enzima lattato deidrogenasi) e il ruolo chiave dello stato immunitario
    del paziente nel predire l’efficacia di NGR-hTNF. Infatti, nei pazienti con elevati livelli circolanti dei marcatori
    dell’angiogenesi e dello stato immunitario, la sopravvivenza globale è incrementata del 72% e la
    sopravvivenza libera da progressione del 89% con la combinazione di NGR-hTNF e chemioterapia in
    confronto alla chemioterapia da sola.
    Questi risultati clinici sono in linea con l’ipotizzato meccanismo d’azione del farmaco basato su un’incrementata penetrazione dei chemioterapici e infiltrazione linfocitaria nel tumore, grazie all’attività di
    NGR-hTNF sui vasi tumorali neoformatiLo sforzo globale di MolMed nel trattamento del mesotelioma è ulteriormente potenziato dallo studio
    randomizzato di fase II attualmente in corso con NGR-hTNF impiegato come mantenimento dopo il
    completamento della terapia di prima linea.
    Claudio Bordignon, Presidente e AD di MolMed, commenta: “La presentazione orale dei dati discussi al
    meeting ASCO riconosce la rilevanza dei risultati di efficacia ottenuti da NGR-hTNF proprio in pazienti con
    una forma di mesotelioma più aggressiva e che maggiormente necessitano di opzioni terapeutiche, e
    conferma, in maniera significativa, il potenziale della molecola già espresso in altre indicazioni tumorali
    testate in fase II. L’identificazione dei pazienti che traggono il maggiore beneficio dal trattamento con NGRhTNF,
    l’incremento della sopravvivenza e la consistenza dell’efficacia clinica in questa popolazione di
    pazienti rappresentano tre risultati chiave dello studio e, ancor più importante, offrono la prospettiva di poter
    proporre una rilevante e appropriata scelta terapeutica per i pazienti a prognosi peggiore”.
    Questi risultati rappresentano per la Company la base e il razionale per perseguire i prossimi obiettivi
    inerenti l’attivazione dell’iter registrativo e l’ulteriore sviluppo clinico di NGR-hTNF.
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  3. #983
    ... L’Assemblea ha approvato il Bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2014, deliberando di rinviare a
    nuovo la perdita pari a € 13,0 milioni. Il Bilancio approvato presenta una perdita di esercizio in linea con le
    attese e caratteristica del modello d’impresa delle aziende biotech focalizzate su attività di ricerca e sviluppo
    il cui ritorno economico è rinviato ad esercizi futuri. Il Bilancio approvato presenta una posizione finanziaria
    netta positiva pari a € 11,4 milioni, costituita da disponibilità liquide in assenza di indebitamento finanziario....
    A seguito delle dimissioni del Consigliere Riccardo Cortese, il Consiglio ha ritenuto di non procedere
    immediatamente alla sostituzione per cooptazione, reputando corretto rimettere ogni decisione
    all’Assemblea dei Soci.
    L’Assemblea ha deliberato di ridurre da 12 a 11 il numero dei componenti del Consiglio di Amministrazione,
    anche in considerazione del fatto che il Consiglio di Amministrazione dispone comunque delle competenze
    professionali necessarie ed adeguate per la gestione della Società, tenendo conto dei suggerimenti espressi
    nelle recenti relazioni sul governo societario circa la composizione del Consiglio...

    il festival dell'ovvio....
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  4. #984
    pazienza ...... tanta ...... ma tanta.......
    buona settimana

    aloha
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  5. #985
    .... se vi può interessare .....
    a me non cambia la vita comunque ..... inteso come pensiero su MolMed
    ......

    Gli analisti di Banca Imi confermano il giudizio "buy" su Molmed con prezzo obiettivo a 0,90 euro per azione. Ieri la societa' ha ricevuto il premio promosso da EuropaBio per la categoria red biotech Annual Most Innovative EU Biotech SME Award. L'ultima chiusura di Molmed e' stata registrata a 0.4144 euro. La variazione percentuale da inizio anno e' del 4.72%. La prima resistenza per il titolo e' a 0.3966 , livello oltre il quale i prezzi potrebbero arrivare a 0.4079. In caso di violazione di 0.3883 rischio invece di discese verso 0.381 euro. Il controvalore scambiato nell'ultima seduta sul totale del controvalore scambiato dal mercato e' stato del 0.0177% circa. Nell'ultimo mese la variazione relativa nei confronti dell'indice Ftse All Share e' stata del 4.42%.


    wow che giudizio che hanno gli anal isti in generale..... pazienza tanta pazienza...... :-)
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  6. #986
    ... lasciate perdere la borsa , sistemate le borse e andate a fare un fine settimana in tranquillità....
    ... lasciate perdere la Grecia state in italia ...

    ... a lunedi

    aloha
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  7. #987
    Citazione Originariamente Scritto da giannirussi Visualizza Messaggio
    titolo interessante in ottica di 6 mesi
    ... si si .... di 6 mesi in 6 mesi sono passati anni .....

    :-)
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  8. #988
    ... ve l'ho detto , fate i borsoni e andate in vacanza ... anche in Grecia se volete ...
    il mare è bello " una faccia una razza " è tornato di moda
    la gente è bella e longeva

    ALOHA
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  9. #989
    ... buon 2 Luglio :-)
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  10. #990
    Molmed si sta avvicinando al sostegno di 0,383 euro, un importante riferimento che potrebbe cambiare il futuro grafico del titolo; infatti l’eventuale rottura (in chiusura di seduta) determinerà il potenziale raggiungimento di 0,365 euro (primo target). Non è però da escludere un rimbalzo tecnico; per chi vuole intervenire in acquisto si consiglia di farlo in area 0,385 euro con stop-loss a 0,378 euro.
    ****************

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •