Pagina 1 di 7 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 66

Discussione: Tutto può essere?

  1. #1
    Ciao a tutti , vi posto queste cose cosi come le ho trovate in rete , giusto per leggere un poco , poi ognuno è libero di pensarla come vuole .....

    Aloha

    Dirk64
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  2. #2
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  3. #3
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  4. #4
    19 marzo 2011

    Non volevo scrivere nulla oggi....Proprio non ne avevo voglia...ma non posso esimermi dal farlo...avendo letto qui un poco.....

    Non inviato al Forum QUI......:....ma scritto il 12 gennaio 2011....:

    “ Interpretando il pensiero...ed andando oltre.....:

    Un primo mio ( e di chi la pensa come me) pensiero di cordoglio e di infondere la speranza per il futuro, và al popolo, tutto, del Giappone per il tremendo terremoto subito.

    Il terremoto, o meglio maremoto, in quanto l'epicentro è avvenuto in mare, ha detta degli esperti (sismologi, astronomi e fisici senz'altro) ha addirittura spostato l'asse terrestre di 10 cm..

    Quante limitazioni nel sapere ancora abbiamo Noi esseri umani, pur con tutte le Nostre belle capacità!

    Se un terremoto può spostare l'asse su cui la Terra ruota su se stessa, si sappia che una bomba atomica può spaccare la Terra anche in migliaia di frammenti di piccole masse.

    Dirò di più.

    Gli esseri umani, a mio parere, sono in grado di costruire un bomba atomica capace di distruggere una stella del firmamento? Forse si.

    Solo l'energia che può determinarsi e scaturire, con una razione a catena, da una bomba atomica di qualche centinaio di gr. di uranio o plutonio, per non dire della bomba all' idrogeno, può distruggere molte centinaia di km. quadrati di territorio.

    Quindi necessita un Governo del Mondo...e una limitazione alla costruzione di bombe atomiche, limitandone solo un uso a protezione della Terra da eventuali impatti di enormi asteroidi o similari con essa. “


    Ora...19/03/2011

    Per quanto concerne le centrali atomiche del Japan...il mio pensiero và al “nocciolo” del problema in atto, che ora riguarda tutti Noi del mondo, e per chi ha autorizzato di costruirle il mio pensiero non è benevole.

    Vige e perpetua l'ignoranza dei governanti e di questa l'avallo, in merito all'installazione di centrali nucleari per produrre energia elettrica, da parte di alcuni scienziati. E altri governanti di altre nazioni, nulla possono dire perché le centrali nucleari le hanno anche loro....(o anche qui centrano i Cavalieri di Malta di cui di seguito?).

    La Terra sarà sempre soggetta a terremoti, per via delle/a forza gravitazionale che permette a tutti di camminare su di una sfera, ma nel contempo muove e contrae tutto ciò di cui essa è costituita..: la materia di cui è fatta.

    Mi sorprende vedere le persone che si proteggono in Japan, a loro modo di sapere, (ma chi glié lo ha detto di farlo?) la bocca ed il naso con delle mascherine, per fermare forse le radiazioni?

    C'è un SOLO modo, che io sappia se non erro, per rendere non nocive le radiazioni di Uranio (e delle sue scorie) non in uso in centrali controllate, non solo agli esseri viventi ma anche al mondo...:

    Si deve "inscatolare, in un recipiente, costituito di solo materiale di piombo, l'uranio o/ed anche le sue scorie, e le pareti devono essere molto spesse, dell'ordine di molti cm..

    Per il decadimento completo dell'Uranio (intendendo che non sia più nocivo alle persone, al tatto o all'essere assai vicino ad esso) se ricordo bene, occorrono migliaia e milioni di anni.



    Ora...19 marzo 2011...(ma è S. Giuseppe!...La festa del papà...:Quanti ricordi caro K.....ma passiamo avanti)....Auguri a tutti i papà....

    Ho letto vari articoli di ECplanet, e del 2° link...riporto questo...che...: Ho letto anche questo...:
    " I Cavalieri di Malta, un esempio emblematico di dominio planetario"

    http://www.ecplanet.com/node/2369

    A parte che io di costoro conosco un poco in fatto di come operano o si muovano nel mondo...solo, scrivo solo, per aver letto in passato qualcosa su di loro ecc., ma poi non ho approfondito le letture del “Clan”...Forse le mie erano letture sui misteri ed anche esoteriche? O giù di lì? O quant'altro di simile che di loro si trovino le tracce...Ma veniamo all'articolo da me letto...

    Ora, avendo letto l'articolo: Vorrei sapere se comandano anche su di me...a me ...proprio a me....:

    Riporto parte dell'articolo...:

    " I Cavalieri di Malta, un esempio emblematico di dominio planetario

    ......Tutti i presidenti e i premier devono obbligatoriamente essere iscritti ad una loggia massonica e devono sottostare agli ordini che la medesima loggia impartisce loro. Le varie decisioni di questi 'presta nome' non vanno certo a favore del benessere della popolazione, bensì a favore dei membri situati al vertice della medesima loggia, ovvero ai banchieri, ai controllori delle multinazionali, ai controllori degli apparati militari, ecc. ........"

    Altro argomento....:

    http://www.ecplanet.com/node/2378 : HAARP e terremoti: i mass media ufficiali ne parlano....:

    Ho letto anche quest'articolo...e qui devo approfondire il mio sapere...gli altri, accuratamente, li leggerò in futuro breve, se avrò del tempo libero da impegni e da ozii.

    Anche questo è un'articolo molto interessante, ma...

    Comunque....: Cosa sono gli HAARP?

    Stamani ho letto un poco su HAARP...ora ne sò un poco di più....
    Rosso : Io non li azzecco più tutti del colore : Rosso



    __________________________________________________ ________
    Ogni tanto c'è qualche "mosca" che perde un'"ala"...ed invece di volare...saltella...e l'armonia del "gruppo" ne risente. Keller

  5. #5
    Caro dirkaccione se vai direttamente sul sito dell'impianto in questione: http://www.haarp.alaska.edu/

    1. l'impianto non è classificato, cioè non è soggetto a classifica di sicurezza. Se fosse un arma così potente lo sarebbe. Che utilizzino l'impianto anche per ricerche di tipo militare è pressochè ovvio, ma direi nel campo delle comunicazioni e del disturbo delle stesse.

    2. ha una potenza installata di 3,6 milioni di watt. Ammesso che sia possibile utilizzare onde ad alta frequenza per creare un terremoto, hai un'idea di quanta potenza sarebbe necessaria per muovere un continente colpendo una faglia sul fondo dell'oceano, a 10 km di profondità sotto la superficie terrestre?

    3. L'unico terremoto di cui oggi c'è una certa evidenza empirica da causa umana, è avvenuto in Cina. Ma non era dovuto ad attività militari, ma a sondaggi geologici profondi in un'area instabile.

    lasciali perdere ;)
    ciao
    fortis
    Não podemos dirigir o vento... Mas podemos ajustar as velas.

  6. #6
    lasciali perdere
    ciao
    fortis

    .........................

    Certamente difatti ho scritto se qualcuno aveva voglia di leggere .....niente di più e niente di meno .......

    Ciao Renè
    Excusatio non petita, accusatio manifesta

  7. #7
    Per fortuna a fare chiarezza, c'è una importante scoperta scientifica del vice presidente del CNR il consiglio nazionale delle ricerche italiano....

    ....Le grandi catastrofi sono una voce terribile ma paterna della bontà di Dio” e “sono talora esigenza della sua giustizia della quale sono giusti castighi”. Monsignor Orazio Mazzella, arcivescovo di Rossano Calabro lo scriveva all’indomani del terremoto di Messina del 1908. Tuttavia, nonostante sia passato più di un secolo, quelle parole sono ancora di attualità per uno degli esponenti di spicco del mondo scientifico italiano. Il 16 marzo scorso, infatti, nel corso della tramissione ‘Radici cristiane’ su Radio Maria, il vicepresidente del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) Roberto De Mattei ha citato a più riprese lo scritto di Mazzella per spiegare agli ascoltatori il senso escatologico dello tsunami in Giappone. Parole che hanno creato sconcerto in Rete....
    segue: http://www.ilfattoquotidiano.it/2011...-di-dio/99806/

    Il Presidente del CNR invece cerca di minimizzare l'importante scoperta del suo vice. Sarà invidia o paura dello sputtanamento del CNR presso la comunità scientifica internazionale?? Ai posteri l'ardua sentenza. :D

    24/03/2011 Nota di precisazione del Presidente Maiani sull'intervento del Vice Presidente del CNR a Radio Maria

    Nota di precisazione del Presidente del CNR Prof. Luciano Maiani in merito all’intervento radiofonico del Prof. Roberto de Mattei, Vice Presidente del CNR, sull’emittente radiofonica privata Radio Maria - Una voce cristiana nella tua casa

    Il 21 marzo scorso il prof. Roberto de Mattei ha reso un intervento all’emittente radiofonica privata Radio Maria - Una voce cristiana nella tua casa.

    L’intervento a carattere teologico ha riguardato tra l’altro il tragico sisma che si è abbattuto sul Giappone l’11 marzo scorso.

    Ferma restando la libertà di espressione quale bene garantito dalla nostra Costituzione, si precisa che i contenuti dell’intervento del prof. de Mattei non coinvolgono in alcun modo il CNR, che l’intervento non è stato reso nella sua veste di vicepresidente dell’Ente e che il contesto in cui esso è stato reso è estraneo alle attività e alle finalità del CNR.

    da: http://www.cnr.it/cnr/news/CnrNews.html?IDn=2202
    Não podemos dirigir o vento... Mas podemos ajustar as velas.

  8. #8
    senza disturbare il padreterno, credo che la naturale spiegazione dei terremoti sta nel fatto che il nucleo della terra è liquido o meglio fuso e perciò alquanto istabile. la crosta terrestre che lo avvolge anche se non direttamente come una tunica di cipolla non può non risentirne, ogni tanto.
    quella del terremoto artificiale è veramente divertente. ha fatto ridere anche dei marziani con cui mi sono visto la settimana scorsa.
    La morte è una nespola che matura sui nostri giorni di paglia, da \"Che metà basta\" di Giuliano Caron.

  9. #9
    ahahah grande picio, prossima volta che vai a cena con i marziani puoi chiedergli se mi mandano un pò di quel loro ragù di jhuyg che mi piace tanto?
    dice il saggio...
    son responsabile di quel che dico, non di quello che capisci tu....

  10. #10
    glielo dirò kaira perché se ne sono andati e adesso chissà quanti anni luce saramnno distati. ognimodo se ti accontenti della mia versione di ragù di jhuyg e della mia compagnia possiamo arganizzare un fine settimana ad asiago. l'ultima volta che ho preparato 'sto ragu l'ho fatto tastare anche al gatto castrato della mia vicina... bhe, nel giro di una settimana ha messo incinte tutte le gatte e anche le cagne del paese. e poi si è fermato lì solo perché le donne in età fertile si sono sbarrate in casa. ma come ben saprai su l'uomo ha un effetto molto blando per cui a meno di forti incorraggiamenti in quel preciso senso ci incocconeremo di ragù ebbasta.
    La morte è una nespola che matura sui nostri giorni di paglia, da \"Che metà basta\" di Giuliano Caron.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •