mangiate prodotti abbruzzesi per aiutare la regione a risollevarsi dal terremoto. non c'Ŕ che l'imbarazzo della scelta. per esempio ci sono cosciotti di orso bruno, braciole di cinghiale, bistecche di capriolo e fringuelli, beccacce, tordi a volontÓ: tutta selvaggina a denominazione di origine controllata, amorevolmente impallinata, preparata e confezionata dai bracconieri del parco nazionale d'abbruzzo. aiutiamoli!