Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: richiesta info su obbligazioni grecia

  1. #1

    richiesta info su obbligazioni grecia

    salve a tutti,qualche mese fa,ho investito in obbligazioni statali della grecia che ora ovviamente si sono svalutate!!!! cosa potrebbe accadere, nel caso che la grecia esca dall'euro a chi ha investito soldi in questo paese....grazie!

  2. #2
    Questione complessa....
    Se escono dall'euro e le obbligazioni sono emesse sulla base della legislazione nazionale (greca), possono convertirle nella nuova moneta, dracme.
    Se escono dall'euro e le obbligazioni sono emesse sulla base di una legislazione straniera, dovrebbero rimborsarle comunque in euro. Oltre il 60% del debito greco dovrebbe essere di questo tipo....Quindi tornano alle dracme ma rimborsano in euro in 60% del debito (un suicidio finanziario)
    Inoltre c'è la tesi sostenuta da più parti che l'uscita dall'euro sarebbe comunque una violazione di un Trattato internazionale, quindi si aprirebbe un contenzioso internazionale che metterebbe in discussione ogni decisione a valle dei tribunali nazionali greci.
    Nel gioco degli scacchi una posizione del genere si chiama Zugzwang "si riferisce alla situazione in cui un giocatore si trova in difficoltà perché qualsiasi mossa faccia, è costretto a subire lo scacco matto oppure una perdita di materiale, immediata o anche a breve termine". (wikipedia).
    Tenuto conto di tutto, lo scenario più probabile è che passate le elezioni proveranno a rinegoziare il debito, l'uscita dall'euro mi sembra meno probabile.
    Não podemos dirigir o vento... Mas podemos ajustar as velas.

  3. #3
    la ringrazio molto di avermi risposto....staremo a vedere cosa succede il 25 di questo mese.....speriamo bene!!!!

  4. #4
    Citazione Originariamente Scritto da valemeli Visualizza Messaggio
    la ringrazio molto di avermi risposto....staremo a vedere cosa succede il 25 di questo mese.....speriamo bene!!!!
    Prego. Si, ci tocca aspettare il 25. Una data peggiore i greci non la potevano scegliere. Il 22 si riunisce la BCE, a questo punto probabilmente non decideranno nulla in attesa delle elezioni greche..
    Não podemos dirigir o vento... Mas podemos ajustar as velas.

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da fortis Visualizza Messaggio
    Questione complessa....Tenuto conto di tutto, lo scenario più probabile è che passate le elezioni proveranno a rinegoziare il debito, l'uscita dall'euro mi sembra meno probabile.

    Sono anch'io esposto con pochi spicci sui GGB ed anche per me il "Grexit" era ed è la strada meno probabile, ma non scordiamoci che la strada per Tsipras è ancora tutta da percorrere, ed è in salita, ed il Grexit sarà il leitmotiv che ritornerà ancora sulle prime paginie dei media finanziari e non, ed influirà sull'andamento dei GGB.

    Le quotazioni di questi titoli subiranno alti e bassi notevoli, e probabilmente garantiranno grossi guadagni a chi riuscirà a cavalcare l'onda ed azzeccare il timing giusto per entrare ed uscire.

    Comunque ... ed in caso di default, il valore dei titoli probabilmente tornerà a rivedere i valori del periodo dello SWAP ... tra i 10 ed i 20 ?

  6. #6
    Grazie per diffondere la parola di troppo. Noi 'servirà un sacco di aiuto durante la fase beta!
    games online visit site here cell

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da cecconline Visualizza Messaggio
    Sono anch'io esposto con pochi spicci sui GGB ed anche per me il "Grexit" era ed è la strada meno probabile, ma non scordiamoci che la strada per Tsipras è ancora tutta da percorrere, ed è in salita ...
    Il GreXit non c'è stato, ma ora a complicare le cose ed a rallentare il recupero delle obbligazioni elleniche ci sono le elezioni anticipate, speriamo che si arrivi ad avere un governo credibile e stabile, con dei politici in grado di gestire questa fase "delicata" e consentire ai GGB di ritornare ai livelli "2014" pre Tsipras con quotazioni tra i 60 ed i 70, e se poi inseriranno questi titoli nel QE, come molti si augurano, potremmo rivedere il sorriso di Mario Draghi splendere su Atene.

  8. #8
    Citazione Originariamente Scritto da cecconline Visualizza Messaggio
    Il GreXit non c'è stato, ma ora a complicare le cose ed a rallentare il recupero delle obbligazioni elleniche ci sono le elezioni anticipate, speriamo che si arrivi ad avere un governo credibile e stabile, con dei politici in grado di gestire questa fase "delicata" e consentire ai GGB di ritornare ai livelli "2014" pre Tsipras con quotazioni tra i 60 ed i 70, e se poi inseriranno questi titoli nel QE, come molti si augurano, potremmo rivedere il sorriso di Mario Draghi splendere su Atene.
    Si certo....il sorriso di Mario Draghi e la faccia inferocita di tutto il nord Europa che a quel punto verrebbe costretto obtorto collo ad accollarsi di fatto il debito-cartasteaccia della Grecia, un membro falso e rissoso che li ha ripetutamente insultati e sbeffeggiati.

    Sarebbe seriamente pericoloso, a mio parere, per la tenuta dell'UE e dell'euro...andiamo, c'é un limite a tutto. A quel punto il famoso Euro A ed Euro B per i paesi membri seri e quelli circensi sarebbe credo inevitabile con Germania/Olanda/Finlandia/Austria che lanciano il "prendere o lasciare, la Francia che come al solito fa balletti equivoci e l'Inghilterra che si frega le mani col solito ghigno beffardo.

  9. #9
    Citazione Originariamente Scritto da Atomictonto Visualizza Messaggio
    ...andiamo, c'è un limite a tutto. A quel punto il famoso Euro A ed Euro B per i paesi membri seri e quelli circensi sarebbe credo inevitabile ...
    Quella della doppia circolazione di moneta era una delle ipotetiche soluzione che aveva tirato fuori dal cilindro il VaruFuck-is, ma ha subito la stesa sorte toccata al nostro fascinoso ministro greco ... "Bocciata".

    Citazione Originariamente Scritto da Atomictonto Visualizza Messaggio
    ... tutto il nord Europa che a quel punto verrebbe costretto obtorto collo ad accollarsi di fatto il debito-cartasteaccia della Grecia ...
    Veramente tutti i paesi del nord Europa a partire dalla Lituania, Lettonia ed Estonia, per poi passare ad Olanda Germania ed Austria hanno votato SI al bailout accollandosi di fatto il debito greco, che è indubbiamente insostenibile, ma, e tuttavia, se il mercato ritenesse che il debito greco fosse cartastraccia, le quotazioni dei GGB ora sarebbero come minimo a 20, invece il GR0128012698 scadenza 2025 ... tra 10 anni ... ora quota attorno ai 66

  10. #10
    OK ma l'ipotesi era che la BCE fosse costretta ad ampliare lo spettro di acquisti anche ai bond Greci...vorrebbe dire indebitare tutti gli Europei crenado dal nulla liquidità (che alla fine si paga anche a livello monetario).
    A quel punto hanno MOLTO più senso gli Eurobond, già però esclusi da Nowotni e Weidmann...

    Sulla tua seconda nota mi limito a far notare che tecnicamente gli acquisti bond della BCE stanno avvenendo attraverso le rispettive banche centrali...ovvero se "the shit hits the fan" con un Grexit forzato i simpatici souvlaki-bond sarebbero tutti in mano della banca centrale Greca, non Lituana o Olandese ;-)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •