View RSS Feed

Investire in autonomia

L'interesse composto spiegato in 4 parole

Rate this Entry
Cos'è l'interesse composto?
L'interesse composto è l'interesse calcolato sul capitale iniziale, che comprende anche tutti gli interessi accumulati dei periodi precedenti su un deposito o un prestito. Gli "interessi sugli interessi" fanno crescere una somma ad un tasso più rapido rispetto agli interessi semplici, che vengono calcolati solo sul capitale.


Il tasso al quale maturano gli interessi composti dipende dalla frequenza di capitalizzazione, in modo tale che maggiore è il numero di periodi di capitalizzazione, maggiore è l'interesse composto. Pertanto, l'importo dell'interesse composto maturato su $100 composto al 10% annuo sarà inferiore a quello di $100 composto al 5% semestralmente nello stesso periodo di tempo. Poiché l'effetto dell'interesse composto può generare rendimenti sempre più positivi sulla base dell'importo iniziale del capitale, è stato talvolta definito "il miracolo dell'interesse composto".

Calcolo degli interessi composti
L'interesse composto è calcolato moltiplicando l'importo del capitale iniziale per uno più il tasso di interesse annuale aumentato al numero di periodi composti meno uno. L'importo totale iniziale del prestito viene quindi sottratto dal valore risultante.


La formula per il calcolo degli interessi composti è:

Interesse composto = Importo totale del capitale e degli interessi futuri (o valore futuro) meno l'importo del capitale attuale (o valore attuale)

Periodi di capitalizzazione

Nel calcolo degli interessi composti, il numero di periodi di capitalizzazione fa una differenza significativa. La regola di base è che maggiore è il numero di periodi di capitalizzazione, maggiore è l'ammontare degli interessi composti.

L'interesse composto può aumentare significativamente i rendimenti degli investimenti a lungo termine. Mentre un deposito di 100.000 euro che riceve il 5% di interesse semplice guadagnerebbe 50.000 euro di interessi nell'arco di 10 anni, un interesse composto del 5% su 10.000 euro ammonterebbe a 62.800 euro nello stesso periodo.

Pro e contro dell'interesse composto
L'interesse composto potrebbe anche rovinarti.
Mentre la magia del compounding ha portato alla storia di Albert Einstein che l'ha definita l'ottava meraviglia del mondo o la più grande invenzione dell'uomo, il compounding può anche funzionare contro i consumatori che hanno prestiti con tassi d'interesse molto alti.

Il lato positivo è che la magia dell'interesse composto può funzionare a nostro vantaggio quando si tratta dei nostri investimenti e può essere un potente fattore di creazione di ricchezza. La crescita esponenziale dell'interesse composto è importante anche per mitigare i fattori di erosione della ricchezza, come l'aumento del costo della vita.
I fondi comuni di investimento offrono uno dei modi più semplici per gli investitori di raccogliere i benefici dell'interesse composto. La scelta di reinvestire i dividendi derivanti dal fondo comune d'investimento si traduce nell'acquisto di un maggior numero di quote del fondo. L'interesse composto si accumula nel tempo e il ciclo di acquisto di un maggior numero di azioni continuerà ad aiutare l'investimento nel fondo a crescere di valore.
https://renditepassive.net/interesse-composto/

Submit "L'interesse composto spiegato in 4 parole" to Digg Submit "L'interesse composto spiegato in 4 parole" to del.icio.us Submit "L'interesse composto spiegato in 4 parole" to StumbleUpon Submit "L'interesse composto spiegato in 4 parole" to Google

Comments