Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Cosa sono i Futures

  1. #1

    Cosa sono i Futures

    I Futures sono contratti a termine standardizzati facilmente negoziabili in Borsa. Il contratto future è un contratto uniforme a termine su strumenti finanziari con il quale le parti si obbligano a scambiarsi alla scadenza un certo quantitativo di determinate attività finanziarie, ad un prezzo stabilito; ovvero, nel caso di future su indici, a liquidarsi una somma di denaro pari alla differenza fra il valore dell'indice di riferimento alla stipula del contratto ed il valore dello stesso indice nel giorno di scadenza.

    La Borsa dovrà specificare:
    • le caratteristiche dell'attività sottostante;
    • l'ammontare che il venditore dovrà consegnare per ogni contratto stipulato;
    • il luogo di consegna;
    • il periodo preciso del mese in cui si può effettuare la consegna;
    • il metodo di quotazione dei prezzi;
    • gli eventuali limiti alle oscillazioni giornaliere dei prezzi e alle posizioni degli operatori.

  2. #2
    Esistono due modalità di estinzione dei contratti futures:

    1. Con la consegna fisica del bene oggetto del contratto, alla data e al prezzo pattuiti, dietro pagamento del corrispettivo. Dal momento che il titolo sottostante il future è un contratto nazionale, per la liquidazione del contratto viene individuato un paniere di titoli conseguibili, come gli indici azionari (stade index), e successivamente varrà effettuata una liquidazione in contanti: cash settlement.

    2. Con la liquidazione prima della scadenza, consistente in una operazione di compensazione (off setting). Viene cioè stipulato un contratto di segno opposto a quello da cancellare. Tale contratto sarà di vendita se il contratto da cancellare è d'acquisto e viceversa.

  3. #3
    Tipologie di futures più negoziati

    • Currency futures: è un contratto futuro in cui ci si obbliga a scambiare una valuta per un'altra ad una data specifica ed al prezzo (cambio) fissato alla data della contrattazione. Tipicamente, una delle monete è l’Euro (€ o EUR) o il dollaro USA (US$ o USD). Il prezzo del future è quindi espresso in Euro (o USD) per unità dell'altra moneta. L'unità di scambio di ciascun contratto è una certa quantità di moneta estera (per esempio USD 125.000).
    Gli investitori usano questi contratti per gestire i rischi legati alla fluttuazione dei cambi, ma possono anche usarli a fini speculativi.

    • Commodity futures: è un contratto futuro in cui ci si obbliga a scambiare una prefissata quantità di merce ad una data prefissata e ad un determinato prezzo, fissato alla data della contrattazione. Il prezzo future non è semplicemente la previsione di un prezzo di mercato ma include anche le carrying charge, cioè commissioni che coprono i costi di magazzinaggio, l’assicurazione della merce, ecc.

    • Futures su indici azionari: gli indici azionari non essendo effettivamente negoziabili, verranno valutati con prezzi prestabiliti dagli organi competenti

  4. #4
    Grazie per aver condiviso queste informazioni sui futuri qui. Sono un trader forex da un po' di tempo, il prossimo che voglio fare trading sono i futures.
    Ultima modifica di Lornz; 23-06-21 alle 07:03

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •