Le candele si accendono a intervalli regolari (es. ogni 5 minuti, 1 ora, 1 giorno, a seconda dell’intervallo che si sceglie). Ogni candela può essere verde o rossa: verde se tra l’accensione (apertura) alla chiusura il prezzo è salito, rossa se sceso. La differenza di prezzo tra chiusura e apertura determina la sua lunghezza. Se si presenta piatta (praticamente una linea, definita “Doji”) vuol dire che il prezzo di chiusura della candela è stato pari a quello di apertura. Le candele generalmente presentano delle ombre, che partono dai massimi e minimi raggiunti a partire dalla sua apertura. Ci torneremo tra poco.