Notizie Notizie Mondo Mercati appesi ancora alle banche centrali (verbali Fed e Bce in arrivo). A fine settimana test con lavoro Usa    

Mercati appesi ancora alle banche centrali (verbali Fed e Bce in arrivo). A fine settimana test con lavoro Usa    

 

I verbali dell’ultima riunione della Banca centrale europea (Bce) e della Federal Reserve (Fed) ma anche i dati sul mercato del lavoro americano per il mese di giugno. Il tutto in attesa dei discorsi di alcuni membri delle due banche centrali, in particolare quello del presidente Bce, Christine Lagarde. Questi i principali appuntamenti della prima settimana di luglio, con i mercati che restano ancora in bilico con le preoccupazioni legate all’inflazione galoppante e alla bassa crescita. Da Mps Capital Services sottolineano che i discorsi dei banchieri “saranno utili per capire fino a che punto i recenti segnali di debolezza dell’economia abbiano insinuato il dubbio sull’atteggiamento hawkish. A questo riguardo sarà interessante seguire il discorso di Bullard previsto per giovedì prossimo, che si annovera tra i più falchi del board della Fed, dopo i deludenti dati sui consumi delle famiglie di maggio”.

 

I dati da seguire in settimana

Dopo la chiusura di oggi di Wall Street per l’Independence Day, la giornata di martedì 5 luglio vede diversi appuntamenti in primo piano, tra cui il Pmi servizi (Caixin) in Cina e la riunione della banca centrale australiana che dovrebbe aumentare i tassi. Sotto la lente anche i Pmi servizi di Spagna, Italia ed eurozona. Per gli Usa in uscita nel pomeriggio gli ordinativi industriali.

L’agenda di mercoledì 6 luglio vede in primo piano gli ordini industriali in Germania ma anche le vendite al dettaglio della zona euro. Volgendo lo sguardo oltreoceano l’attenzione si focalizza sull’Ism servizi e sui verbali del Fomc relativi alla riunione di giugno. 

Numerosi gli appuntamenti in calendario giovedì 7 luglio, giorno in cui è prevista la riunione del G20 a Bali. La giornata parte con l’aggiornamento mensile sulla produzione industriale in Germania e prosegue per la zona euro con la pubblicazione delle minute della riunione di giugno della Bce. Il pomeriggio statunitense vede le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione ma anche diversi discorsi dei membri Fed, tra cui quello di Bullard che si sofferma sull’economia e la politica monetaria Usa. 

Anche nella seduta di venerdì 8 luglio sono previsti numerosi dati e appuntamenti da seguire. Market mover di giornata i dati sul mercato del lavoro americano, con la disoccupazione, i salari medi e la variazione dei nuovi occupati non agricoli. La giornata vede la pubblicazione da parte dell’Istat della produzione industriale italiana ma soprattutto del discorso della presidente Bce Lagarde in Francia.